20 luglio 2016 • Nessun commento

10 Attività con bambini a Firenze (e dintorni) in estate

Con i bambini

Come qualcuno avrà visto, ho fatto le vacanze in giugno, per vari motivi. Ecco quindi che sono a Firenze per luglio e agosto. Non che mi dispiaccia dal momento che la città si svuota, ma se per me starmene tappata in casa con l’aria condizionata può essere una bella alternativa, ho capito che per mio figlio di 1 anno non è il massimo. Mi sono sforzata di trovare alcune attività da fare con lui, ed ecco cosa ho trovato. Per Luglio me la sono cavata, il problema sarà Agosto!

1) Giardinetti

ai giardinettiHo rivalutato i giardini pubblici, soprattutto quelli ben tenuti. Sono tornata di recente a Villa Vogel e ho apprezzato il prato, con le persone a fare picnic, i giochi divisi per fascia d’età, la pista di pattinaggio, e le giostrine. E’ anche un luogo molto vivace: organizzano serate a tema, mostre, incontri. Mio figlio si è molto divertito e ce lo riporterò.

ai giardinetti di villa vogel

2) Puccini Garden

Lo spazio estivo al Teatro Puccini prevede ogni sabato pomeriggio alle 18 uno spettacolo per bambini con i burattini di Pupi di Stac. Purtroppo la rassegna termina con luglio, ma spero che venga riproposta.

3) La festa giapponese

festa tanabataDa amante del Giappone quale sono, non potevo saltare la consueta festa giapponese organizzata dalla Lailac in occasione di Tanabata (chi ha mai visto un cartone animato nipponico conoscerà questa ricorrenza che cade il 7 luglio). Fra giochi di abilità, assaggi di cibo tipico, cerimonia del tè e vestizione col kimono, ho passato un po’ di tempo all’aria aperta con tutta la mia famiglia.

tanabata

4) Sagre e feste

Nel mese di Luglio ci sono (stati) diversi appuntamenti interessanti: la festa medievale di Monteriggioni a inizio mese, Mercantia a Certaldo lo scorso weekend e la Festa dell’Unicorno a Vinci il weekend del 23-24 luglio.

festa_dell_unicorno_vinci
A Montespertoli, Comune al centro di tanti eventi sparsi sul territorio, nei vari agriturismi e poderi che aderiscono al festival “A Veglia sulle aie di Montespertoli”, mercoledì 27 luglio viene proposto un laboratorio del legno in piazza del Popolo, con giro della piazza con i carretti. Ricordo che in quella piazza c’è quel ristorante kid-friendly del quale ho parlato tempo fa.

5) Museo degli Innocenti

Riaperto il 24 giugno scorso, il Museo degli Innocenti è un luogo che storicamente si porta dietro l’attenzione ai bambini – per secoli l’Istituto degli Innocenti è stato un centro di assistenza all’infanzia – e ora che è stato ristrutturato e riorganizzato, offre laboratori per bambini dai 3 anni, una caffetteria, un bookshop e il percorso museale. Fra l’altro proprio nei prossimi giorni in piazza Santissima Annunziata avrà luogo Musart: un festival che propone concerti in abbinamento a cene e visite al museo.

6) Baby Parking

Da settembre manderò mio figlio al nido, ma fino ad allora non sapevo come fare quando gli impegni lavorativi mi impedivano di dedicarmi a lui tutto il giorno; senza avere l’aiuto dei nonni e non volendo dilapidare uno stipendio in baby sitter, ero molto preoccupata.
Ho risolto cercando su Internet. Ho scoperto l’esistenza dei “Baby parking” (che espressione infelice), ovvero una via di mezzo fra baby sitter e asilo nido, dove i bambini vengono accuditi da ragazze preparate. Possono giocare, dormire, fare piccole attività… li accettano di varie età (il mio ha poco più di 1 anno). Nel mio caso, oltre a un appoggio a Firenze, ho trovato un nuovo Baby Parking in Valdarno, dove risiedono i suoceri: posso lasciare lì mio figlio per qualche ora, pagando veramente poco (4-5 € l’ora). Si chiama Il Piccolo Principe e si trova a Terranuova Bracciolini.

al baby parking

7) Biblioteca di Scandicci

Quando fa molto caldo, come qualche giorno fa, vado anche alla Biblioteca di Scandicci, dove hanno molte attività per bambini e ragazzi, dal cinema estivo ai laboratori. Lui si diverte e io mi rinfresco sfogliando una rivista o un giornale. Purtroppo anche loro con luglio fanno festa.

8) In piscina

Ovviamente non ho disdegnato le piscine: dal momento che mio figlio adora l’acqua, qualche volta l’ho portato in piscina, evitando il weekend. Per sapere quali sono le migliori piscine di Firenze e dintorni potete leggere qui.

9) Al mare

Il fatto che ci siamo già fatti le ferie, non esclude che ogni tanto andiamo al mare dalla mattina alla sera. Con partenze intelligenti si riesce a raggiungere località sulla costa in poco più di 1 ora. Vederlo entrare e uscire dall’acqua, giocare con la sabbia e dormire beato in pineta, vale il viaggio!

pratoranieriE la sera quando lui crolla, noi ci godiamo la cena vista mare (nella foto qui sotto siamo a Il Sottomarino a Follonica, uno dei miei ristoranti preferiti della zona!).

al mare

10) A cena fuori

Infine… non rinuncio alla mia passione per la tavola, ma cerco ristoranti con giardino o attrezzati per i più piccoli. Cosa c’è di meglio di uno spazio per far scorrazzare mio figlio, mentre io ceno in tranquillità? (ovviamente senza mai perderlo di vista). Cerco ristoranti kid friendly, dove abbiano il seggiolone e non facciano storie se ci sono bimbi piccoli.

a cena fuoriUn posto dove lui si è molto divertito è stato il Ristorante 588 che ho recensito di recente. Un ristorante invece di cui non ho mai parlato, è il nuovo vegetariano e vegano a Montevarchi (molto valido, presto farò il post): la cameriera ci ha portato i pennarelli washable e mio figlio ha scarabocchiato tutto il tavolo, con la serenità a fine cena di poter ripulire tutto passando uno straccio bagnato. Hanno sia la parte all’aperto che al chiuso, quando siamo andati noi abbiamo preferito stare dentro, che la sera era freschino!

a cena al vegetariano

Voglio ringraziare l’azienda Picci che all’interno della campagna #piccimap mi ha fornito il materassino Lola , un comodo copri passeggino in spugna, con la simpatica faccia da mucchina, che ha impedito al mio piccolo di sudare troppo, viste le temperature calienti.
Oltre a questo l’ho trovato pratico anche per i suoi sonnellini, molto più morbido del rivestimento del passeggino stesso.

materassino lola

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz