21 giugno 2015 • Nessun commento

4 posti dove ammirare i “Fochi”

Cosa fare in città

Post al volo per suggerire 4 diverse possibilità per ammirare i Fuochi di San Giovanni, o meglio dire i “fochi“. Per il 24 giugno, come di consueto, ci sarà il corteo storico di mattina, la finale del calcio storico di pomeriggio e i fuochi d’artificio di sera, verso le 22.

Sembrava che quest’anno non avremmo avuto i fuochi: per fortuna sono arrivate molte “donazioni” (si parla di 52.000 + 50.000 euro) da parte di enti, associazioni, banche, privati… e quindi avremo i fochi!

Ecco quindi 4 possibilità (ma ce ne sono molte altre) per ammirare lo spettacolo pirotecnico.

I fuochi di San Giovanni dalla Spiaggetta sull'Arno

GRATIS – Spiaggetta sull’Arno Easy Living
Stand gastronomici con hamburger e frittura di pesce, un aperitivo a kilometro zero con un menù tutto biologico sono gli ingredienti che Easy Living, la spiaggia sull’Arno di Lungarno Serristori, propone martedì 24 giugno, in occasione dei tradizionali “Fochi di San Giovanni”, la festa del patrono di Firenze (dalle 19, a ingresso libero). Si potranno, come da tradizione, vedere i fuochi da una prospettiva davvero unica e suggestiva. “Basterà portare un telo – spiegano gli organizzatori – per potersi sdraiare in spiaggia e godersi il meraviglioso spettacolo pirotecnico”. Un tratto di spiaggia sarà delineato e dedicato esclusivamente alle famiglie che potranno godere in piena tranquillità della serata.

I fuochi di San Giovanni dalla spiaggetta

20 EURO – Terrazza Grand Hotel Cavour
Un aperitivo a buffet con una consumazione, per un forfait a 20 euro, per tutti coloro che vorranno ammirare i fuochi dalla terrazza del Grand Hotel Cavour in via del Proconsolo.

50 EURO – Palazzo Vecchio
Novità del 2015: la possibilità di vedere i fuochi dal camminamento di ronda, restaurato e riaperto al pubblico da pochi anni. I posti sono limitati, il prezzo è fissato a 50 euro.

65 EURO – Terrazza Grand Hotel Minerva
Per la serata di San Giovanni è prevista una degustazione Ostriche & Champagne, alla quale farà seguito un cous cous ai frutti di mare e un’insalata di farro con verdure croccanti.

I fuochi di San Giovanni_easy living

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz