5 novembre 2013 • Nessun commento

43° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato.

EventiSagre e mercatini

Anche se il clima finora non l’ha suggerito, siamo già entrati a piccoli passi in Autunno: la stagione del tartufo. Come ogni anno le giornate si accorciano, le foglie cadono colorando boschi e strade di tinte calde e rossastre, ma soprattutto, per la gioia degli intenditori, torna la Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Miniato alla sua 43° edizione. Tutti i week end centrali del mese di novembre saranno occupati dagli svariati eventi che costellano il ricchissimo programma. Tra il 9 e il 10, il 16 e il 17 e il 23 e il 24, si dirameranno fra antichi borghi e piazze storiche, due chilometri di laboratorio del gusto a cielo aperto in cui assaporare il rinomato tubero e tantissime altre specialità gastronomiche, dai prodotti locali come vino, olio e salumi, a prelibatezze da tutta Italia e oltre confine.

san miniato

Ma non si vive di solo cibo: accanto alla grande varietà di stand, degustazioni, sperimentazioni eno-gastronomiche e visite alle cucine dei ristoranti, si potrà respirare anche un po’ di cultura e tradizione con le botteghe d’arte e di antiquariato, l’artigianato locale (come il laboratorio sulla lavorazione locale del cuoio), incontri letterari, visite guidate nel centro storico; una serie di appuntamenti collaterali di carattere culturale che arricchiscono e rendono accattivante la manifestazione per un pubblico davvero vasto.

Schermata 11-2456602 alle 19.30.43Ogni giornata ha una scaletta fittissima e delle sue particolarità. Come ogni anno non mancherà la premiazione del tartufo più grande e il tartufaio più anziano che permetteranno l’esplorazione dei ricchi boschi con guide esperte, un modo per calarsi completamente nell’atmosfera e assaporare l’intero excursus del prezioso tubero, dalla terra al piatto.

tartufo Tra le numerosissime iniziative segnalo quella che animerà Piazza del Seminario il 10 novembre a partire dalle 15.00. Libri e cucina si incontreranno in un Gourmet Show con autentiche sorprese gastronomiche. Chef prestigiosi si trasformeranno nei cosiddetti “cuochi del Decameron”: 10 chef, 10 novelle, 10 ricette; un connubio peculiare per omaggiare Boccaccio e il “diamante della terra”. Partecipando a questo evento si potrebbe anche avere l’occasione di imbattersi in Leonardo Pieraccioni, che nella stessa piazza alle 17.00 riceverà un tartufo bianco come riconoscimento in occasione del premio in memoria di Ugo Matteoli.

Per maggiori informazioni e il programma completo basterà contattare la Fondazione San Miniato Promozione ai seguenti recapiti: Piazza del Popolo, 1 San Miniato tel 0571 42745 ufficio.turismo@sanminiatopromozione.it www.sanminiatopromozione.it

mappa di san miniato

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz