15 maggio 2014 • Nessun commento

Basta un poco di Zenzero e la vita è bio

Shopping

Qualche tempo fa contattai il catering Zenzero per un corso di web marketing che organizzavo a Firenze e per il quale necessitavo di 2 coffee break. Avevo incontrato le ragazze di Zenzero in varie occasioni: convegni, lo spazio Alfieri, ecc. e mi sembrava un’idea carina poter lavorare con loro. Purtroppo il corso è saltato, non per causa mia, e ho dovuto disdire il servizio.
Siccome mi sentivo un po’ in colpa, ho deciso di andarle a trovare nella nuova sede vicino Ponte alla Vittoria, inaugurata da pochissimo. E come spesso accade ho scoperto una realtà più grande di quella che immaginavo.

20140514-101619.jpg
Innanzitutto non è solo un catering, ma un punto dove poter acquistare piatti pronti e degustarli nella simpatica corte interna. Dietro alla vetrinetta ci sono le proposte, tutte rigorosamente bio e con ingredienti prevalentemente a km zero: quelli che non lo sono per questioni geografiche – caffé, zucchero, cacao… – sono comunque equosolidali. Molte pietanze sono vegetariane e trovate qualcosa anche a prova di vegano.

20140514-101707.jpg
Senza estremismi, le ragazze (edit: in realtà ci sono anche maschi!) di questa cooperativa vogliono muoversi nel rispetto dell’ambiente, in tutti i modi possibili. Ecco quindi che non troverete i pomodori in inverno, né le bottiglie di acqua (ma se volete la potete portare voi). Bandite le stoviglie in plastica, sostituite dal mater bi. Alcune vaschette per il cibo della gastronomia sono in alluminio ma rigorosamente riciclate (con un accordo speciale con la Cooperativa Il Cerro delle Piagge di Alessandro Santoro, che si occupa fra le varie cose del recupero di metalli).

20140514-101712.jpgL’attività principale è quella del catering per matrimoni, convegni, eventi aziendali, con la caratteristica appunto di proporre piatti e stuzzichini bio.

Uno dei “rami” aziendali che si è sviluppato di più è quello della fornitura pasti agli asili.

Hanno cominciato quasi per caso e ora danno da mangiare a circa 200 bambini di Firenze. Sono soprattutto asili nido di piccole dimensioni, anche di soli 5 bambini, a richiedere pasti bio. E loro si impegnano a dare un’alimentazione sana e varia a tutti questi bambini, un’alternativa alla pasta al burro, facendo loro riscoprire piatti come la farinata di mais o di ceci! E con la dovuta attenzione alle intolleranze o alle necessità di diete mirate.
In cucina hanno un cartellone con scritti i vari appunti “All’asilo X c’è un bambino che non mangia pesce! “all’asilo Y c’è un bambino musulmano” “all’asilo Z ci sono 3 bambini intolleranti al glutine” e così via.

La cucina è molto grande e deve molte delle sue attrezzature – elettrodomestici, piani di cottura, forni – all’ex Universale.

20140514-101639.jpg

Zenzero
Via del Ponte Sospeso 22r Firenze
info@zenzerocooperativa.it
tel. 055.2658299

www.zenzerocooperativa.it

Sono anche su Twitter e Facebook (bravi!)
@coopzenzero
https://www.facebook.com/zenzerobiocatering

20140514-101556.jpg

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz