25 luglio 2015 • 4 commenti

Brasserie La Chouette

Mangiare fuoriRistoranti

Circa una settimana fa, sono stata a provare il nuovo ristorante Brasserie La Chouette, insieme ad un’altra coppia, anche loro con bimbo piccolo al seguito (di quasi 1 anno). Ci siamo presentati a cena con bimbi, carrozzine e ovetti, ovviamente dopo aver avvisato i proprietari, e ho molto apprezzato che si siano fatti in 4 per sistemarci, nonostante l’ambiente sia piccolo e decisamente poco adatto a questo. Ma sono stati davvero gentili. Per fortuna i nostri piccoli sono stati abbastanza buoni da non infastidire gli altri clienti.

la chouette brasserieLa logica del locale, lungo e stretto, prevede che vi possiate sedere sul lungo bancone e ordinare un piatto di degustazione direttamente dalla vetrina. Ma ci sono anche una manciata di tavoli “standard” per chi vuole mangiare più comodo. Noi ci siamo accomodati sui tavoli (ma fossi stata da sola avrei preferito il bancone!). L’apparecchiatura è simpatica e ovunque troneggia la civetta, simbolo del ristorante, da cui prende il nome.

apparecchiatura la chouette

La brasserie punta sulla cucina francese, con prodotti selezionati, a cominciare dalle ostriche – fra le più buone trovate a Firenze – e i formaggi, ai quali seguono il foie gras, l’escalope di canard, il caviale… da abbinare, volendo, a una selezione di Champagne (due proposte anche al bicchiere).

ostriche

In realtà la cucina non è esclusivamente francese, ma vuole coniugare sapori mediterranei: ecco quindi che non deve sorprendere in menù la presenza del Pata Negra o la settimana di piatti della cucina romana, con tanto di bucatini cacio e pepe e saltimbocca alla romana! So che può sembrare un abbinamento bizzarro quello fra la cucina francese e quella romana, ma quantomeno è un ristorante in centro a Firenze, che si discosta dalle classiche proposte per turisti.

Lo chef Mirko Margheri, che purtroppo quella sera non c’era, vanta un’esperienza internazionale che riporta nei suoi piatti: ricercati ma non troppo. Il menù è abbastanza corto, se qualche piatto non c’è in menù e altri non vi piacciono, la scelta può essere limitata. C’è di buono che… anche se ordinate una “semplice” mozzarella, vi portano una mozzarella di bufala del Caseificio Barlotti di Peastum (se non sapete di chi sto parlando, leggetevi il post sul blog di Pignataro). Mi sono quasi pentita di non averla presa… mi è rimasta la voglia!

Io ho ordinato un primo: le linguine alla colatura di alici di Cetara, delicate. Vengono servite con la colatura da poter aggiungere a piacimento, con il contagocce.

linguine

A seguire un tonno in crosta di salvia, decisamente insolito, ma interessante e ben cotto. Il tonno era squisito, la crosta era molto… salviosa!

tonno crosta di salvia

Al mio tavolo hanno ordinato anche dei paccheri all’amatriciana di mare: i gamberi erano freschi e la cottura azzeccata (col pacchero è sempre una scommessa).

paccheri ai gamberiInfine è stato preso anche un burger metà manzo e metà anatra. Io non l’ho assaggiato ma mi è stato riferito che era buono.

burgerBuono il pane, fatto in casa, in diversi formati.

Il servizio è cortese, senza premura (nel senso che non ti mettono fretta, come succede in molti ristoranti dove vogliono che liberi il tavolo appena finito di mangiare). Noi siamo stati serviti, credo, dal titolare che viene da Roma (si sente dall’accento), che è stato molto disponibile anche a proporci dei piccoli fuori menù.

In 4 con 2 acque, uno Champagne da 35 €, 4 primi, 4 ostriche (3 euro l’una), il tonno e il burger abbiamo speso 145 € ovvero 36,25 euro a testa. Prezzo più che corretto.

Brasserie la Chouette
Piazza Nazario Sauro 4r
tel 055-6587238

Questo è il sito: http://www.lachouette.it

Questa la pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Brasserie-La-Chouette

brasserie la chouette

Dopo cena, una piacevole passeggiata notturna con la carrozzina, assaporando Firenze By Night, cercando un po’ di refrigerio, è stata la degna conclusione. Dovremmo vivere di più il centro di Firenze!

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

4 Commenti on "Brasserie La Chouette"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
georgette
Ospite

Bello sentire che ti piace, sono molto contenta di avere un posto cosi (con champagne che non e’ troppo caro!) vicino casa mia. Bello write-up come sempre Elena, spero che ci vediamo presto! Forse per provare il nuovo locale di bruschetta?

Alessandro
Ospite

Gran Bella recensione! Il proprietario si chiama Alberto …. Un grande!!

wpDiscuz