15 aprile 2016 • Nessun commento

Brunch al Florian

Ristoranti

Ho provato di recente il nuovo brunch che si tiene al Caffé Florian di Firenze. Come si può intuire dal nome, questo locale è della stessa proprietà del celebre Florian di Venezia, caffé storico nato nel 1720 in Piazza San Marco e da sempre luogo di passaggio di celebrità. Come raccontato sul loro sito, era particolarmente amato da Casanova e da Byron, e con le sue sale create nei secoli – dalla Sala Orientale nella seconda metà dell’800 a quella Liberty di inizio secolo – è uno dei caffé storici più belli in Italia, se non al mondo.

brunch caffe florian firenzeIl suo gemello fiorentino, la cui apertura risale a una decina di anni fa, si trova in via del Parione, in una posizione un po’ defilata, ma molto centrale, a due passi da via Tornabuoni. Da pochi anni ha ampliato le stanze, proponendosi anche come ristorante e luogo di esposizione per l’arte contemporanea.

E’ un ambiente elegante e raffinato, frequentato anche da gente grande d’età. La musica soft, gli arredi, le luci, fanno pensare a un posto tranquillo, rilassante e dall’atmosfera soft, non caotica.

caffe florian firenzeE in effetti ho percepito, appena entrata, di aver fatto un grosso errore a portare mio figlio di 11 mesi… troppi oggetti a rischio di rottura accidentale! e decisamente poco adatto alla sua voglia di gattonare. Fra l’altro ero convinta non avessero neppure il seggiolone (loro non me lo hanno proposto e io solo alla fine l’ho notato in un angolo). Ma ormai che ero in ballo ho ballato, e mi sono goduta il brunch con la mia amica Simona, aka W Tuscany. Comunque se non avete bimbi piccoli, oppure se li affidate a nonni o baby sitter, questo posto è perfetto.

brunch caffe florianIl brunch si svolge sia di sabato che di domenica, ma con modalità differente. Il sabato è “all’italiana” ovvero primi, verdure, secondi, dolci. La domenica è più all’americana, con pancakes ecc. C’è una parte a buffet e una parte servita al tavolo.

gamberi rossiPer quanto riguarda il buffet: ho apprezzato la presenza di molte verdure, sia cotte che crude, con la possibilità di “comporsi” l’insalata come si desidera. C’è anche una selezione di proposte crude, e un tagliere di ottimi formaggi. La gran parte del buffet è freddo, ma ci sono alcuni piatti caldi negli appositi contenitori.

crumble con mirtilli rossiUno dei punti di forza, a mio avviso, sono i dolci: tanti e sfiziosi. Molto invitante la presentazione.

dolci al mangoOltre al buffet, ogni sabato, vengono proposti 4 primi piatti espressi, alcuni dei quali portati al tavolo dopo un piccolo cooking show dello chef Massimiliano, in sala. Io ho assaggiato il risotto con baccalà e l’ho trovato molto buono. La mia amica Simona, che non mangia pesce, ha assaggiato i fusilli al ragù.

Altro punto di forza di questo brunch: la scelta degli ingredienti base; ho notato in cucina, mentre andavo in bagno, le confezioni del Pastificio del campo, i barattoli Savini Tartufi, il riso Acquerello…

Costo del brunch del Sabato: 26 euro a persona con acqua, 1 bicchiere di vino e 1 caffè inclusi.

La domenica costa 42 €. Da segnalare la presenza – dicono – di un bravo barman che prepara Bloody Mary su misura.

Florian Firenze
Via del Parione 32/rosso Firenze
Sito: http://www.caffeflorian.com/it/firenze

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz