24 dicembre 2014 • 2 commenti

Brunch a Villa Cora

In EvidenzaRistoranti

E’ ripartito il brunch a Villa Cora, che avevo provato l’anno scorso. Lo fanno solo di Domenica e si svolge all’incirca dalle 12.30 alle 15.

Appena entrati nella bella villa, si riceve un benvenuto con una salvietta calda profumata per le mani. Dopo aver lasciato il cappotto al guardaroba si accede alla prima stanza con i vari buffet dai quali servirsi liberamente. Ognuno ha il suo tavolo riservato, che sia nella sala grande o nella graziosa saletta Moresca.

natale a villa coraIl menù varia a seconda della stagionalità: per esempio si possono trovare zucche o funghi a fine ottobre. O piatti più natalizi a dicembre.

Quando sono stata io c’era una divisione. Da un lato i crudi: tartare di ricciola e di tonno rosso, da abbinare a erba cipollina e cristalli di sale, oltre che vari tipi di ostriche (Fines de Claire, Papillon e un altro tipo che non ricordo) in abbondanza.

ostricheDalla parte opposta i primi piatti caldi, fra i quali una zuppa, una crespella e un favoloso risotto alla milanese.

risotto milaneseDi fronte i secondi piatti a base di carne, che spaziano dal “comune” lampredotto, però servito in panino di farina di mais o in alternativa porchetta, al reale di vitello e lo stinco di maiale, con contorni di spinaci saltati e ottime patate novelle al forno.

lampredottoNelle due stanze laterali si aprono due immensi tavoli per l’inizio e la conclusione del brunch.

A destra ci sono gli antipasti: mozzarelle di vario tipo, scamorze sott’olio, caprini, asiago, affettati, olive, torte salate e bicchierini con mousse e creme varie. Non mancano pani, focacce, grissini, pizze e lieviti di ogni genere.

formaggiDal lato opposto i dolci, e qui c’è da farsi del male! Oltre ad alcune torte “caserecce”, allo yogurt e pancakes, ci sono molte proposte al bicchiere: tiramisù (ottimo, col giusto livello di caffé), creme bruléé al pistacchio (favolosa), mousee al cioccolato e frutti di bosco e molto molto altro.

dolci a villa coraPer quanto riguarda i vini, ogni domenica viene selezionato un produttore diverso. In questo caso l’azienda scelta ci ha proposto – fra i vari vini – un ottimo Castello di Bossi Corbaia e un favoloso Vin San Laurentino.

Per i bambini è prevista animazione con clown e giochi, in un intero piano a loro disposizione, dove possono giocare, mangiare, cantare e seguire il teatrino. E l’animazione è gratuita.

Per i “bimbi grandi” che non rinunciano a seguire la partita, c’è una saletta con mega schermo.

Costo del brunch: 82 € 70 € a persona, vini inclusi. Bambini da 0 a 11 anni ridotto.

Per info e prenotazioni:

Hotel Villa Cora

Tel. 055 – 228790
info@villacora.it

brunch a villa cora

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

2 Commenti on "Brunch a Villa Cora"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
aledaprato
Ospite

Buon Natale e buon anno a Nelli ed a tutti i lettori del blog ( immagino sarete tutti a farveli di la’, su feisbuc 😀 ).

wpDiscuz