26 ottobre 2015 • Nessun commento

Car sharing, atto secondo

Vivere bene

Ho ricevuto un comunicato relativo al lancio del nuovo servizio di Car Sharing del Comune di Firenze: si chiama SHARE’NGO e vuole fare concorrenza ai recenti servizi emersi dal web, ovvero Car2Go e Enjoy.
Quello del Comune è un servizio di car sharing elettrico a “flusso libero”, il cosiddetto free floating, ovvero con parcheggio e prelevamento libero dell’autoveicolo. Il prezzo sarà “profilato’’ e personalizzato in base ai bisogni e ai comportamenti “virtuosi”:  le tariffe infatti premiano il merito, ad esempio chi fa un lavoro di pubblica utilità, i nonni che fanno welfare occupandosi dei loro nipoti, chi appartiene ad un gruppo d’acquisto o anche solo a chi decide di lavare l’auto!

Schermata 10-2457322 alle 15.22.37Grazie al loro impatto zero, a Firenze le Equomobili di SHARE’NGO circoleranno anche nelle zone pedonali B precluse al normale traffico veicolare. Sono auto elettriche automatiche da 2 posti, che arrivano al massimo a 80km orari. Hanno il sensore di parcheggio, il condizionatore, e il navigatore di bordo.

La registrazione avviene attraverso una profilazione-registrazione sul sito www.equomobili.it, o www.sharengo.it dove gli elettromobilisti saranno accompagnati nel calcolo di una tariffa pensata per lui e valida per 1 anno. Il costo dell’iscrizione e dei primi 100 minuti di utilizzo sarà di soli 10 € e i minuti accreditati saranno utilizzabili entro il 31 dicembre 2015. Le auto di SHARE’NGO in circolazione a Firenze saranno 100 dal 15 ottobre e 200 entro fine anno.

image016

Per chi vuole provarla è previsto un test drive a 1 €, con possibilità di confermare la propria registrazione a Share’ngo, pagando i 9 € di differenza.

Le donne possono usare gratis un’Equomobile dall’una di notte alle sei del mattino, libere di tornare a casa con maggiore sicurezza. E il giorno del tuo compleanno il noleggio è gratis.

Per info: http://www.sharengo.it/

Car2Go

Schermata 10-2457322 alle 14.56.04

Car2Go è un sistema di utilizzo condiviso di Smart, già presente a Milano, Roma e Torino (nasce in Germania e da lì si è diffuso in 30 città europee). Funziona tramite una App, che ti informa dove si trova la macchina in quel momento. Sempre da App ti permette di aprirla e prelevarla.

car2go firenzeNon devi preoccuparti di fare benzina (se però la fai ti regalano 10 minuti gratis). Se ti registri entro fine mese i primi 30 minuti sono gratis. Si paga solo l’utilizzo (0.29 centesimi al minuto, o 14.90 € all’ora). E si può entrare in centro storico (si può parcheggiare nelle strisce blu). Può essere comoda per chi deve partire in treno – fra i parcheggi convenzionati quello alla Stazione di via Alamanni – o in aereo: pagando un piccolo supplemento di 4.90 € ovvero meno di quanto costa il bus apposito la si può lasciare al parcheggio convenzionato.

Per info: https://www.car2go.com/it/firenze/

Enjoy

enjoy firenzeMolto simile il sistema di car sharing di Eni: Enjoy. Qui puoi guidare una Fiat 500. Sempre da App, ti registri, vedi dove trovare una macchina libera, la sblocchi e guidi. Per raggiungere l’auto Enjoy prenotata, hai fino a 90 minuti: i primi 15 sono sempre gratuiti, mentre i successivi 75 al costo di 10 centesimi al minuto. Il countdown dell’app passa dal colore verde al rosso, per segnalare la fine della prenotazione gratuita e l’inizio di quella a pagamento.

firenze centro con enjoy

Quanto costa? 25 centesimi al minuto. La tariffa massima giornaliera: 60 €. Anche con queste auto si può entrare in centro storico. Dopo l’auto, hanno lanciato la possibilità di usare anche lo scooter a 3 ruote Mp3 della Piaggio.

Per info: https://enjoy.eni.com/

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz