2 marzo 2016 • Nessun commento

Chocolate Awards: a Firenze

Dolci e cioccolato

A fine febbraio, durante un pomeriggio uggioso di pioggia, sono riuscita a ritagliarmi due ore kidless, e ho partecipato alla tappa fiorentina dell’International Chocolate Awards, presso la Scuola di Cucina Cordon Bleu; come già anticipato qui sul blog, è un concorso, giunto alla 5a edizione, che vuole individuare le eccellenze in materia di cioccolato: dalle praline, alle barrette, passando per le creme spalmabili, i bonbon e molto altro. Si articola su diverse aree geografiche e quella presa in esame a Firenze era l’area Italia e Mediterraneo. Chi vince qui, va poi in finale a Londra a ottobre.
Lungi dall’essere un gioco o l’ennesima trovata a voti stile Reality, l’International Chocolate Awards, creato nel 2012 da Monica Meschini, Martin Christy e Maricell Presilla,  è una cosa seria, per dare un giusto riconoscimento a chi lavora seguendo principi di qualità – anche piccole realtà – e far “crescere verso l’alto” tutto il settore.

chocolate

Sul sito ufficiale si legge infatti:

By making consumers more aware of the hard work and craft that goes into the best fine chocolate products, the International Chocolate Awards helps the fine chocolate industry to grow and develop in established regions as well as new markets. By helping to identify the best chocolate made with the best cacao, we hope to help chocolate makers, chocolatiers and cacao farmers continue to succeed at producing the world’s best fine cacao and fine chocolate.

creminoEcco quindi, solo qui a Firenze, un centinaio di giurati, suddivisi fra più tavoli, con competenze e background diversi, ma accomunati da una riconosciuta attenzione al cibo: oltre a 2 dei fondatori, la superlativa Monica e il molto british Martin (continuava a riprenderci perché facevano troppo rumore! eh… siamo italiani!!), erano presenti circa 100 giudici, tra i quali Chocolate Taster, esperti del settore, Sommelier, Chef, Giornalisti e Blogger di fama internazionale, con una certa predominanza del gentil sesso (che forse le donne siano più brave a sentire gli odori? chissà).

luigi cremonaIo ho avuto l’onore di sedere a un bel tavolo! non solo di fianco a Monica Meschini, a destra avevo Luigi Cremona e a sinistra Gilles Brochard, autore di molti libri dedicati al mondo del the; fra i tanti il famoso volume sulle migliori sale da the a Parigi “Guide du thé à Paris”, e la recente Guide secret des tables politiques. E’ anche uno dei docenti del Corso di Tea Taster che ho postato qualche tempo fa qui sul blog. In questa foto lo vedete insieme a Lorenza Vitali del blog Tacco 12 e Bollicine.

gilles brochard e lorenzaNon avevo mai partecipato in veste di giudice e ho capito quanto un concorso del genere può essere rigoroso; nonché quanto lavoro ci sia stato dietro le quinte per arrivare a questo.
Gli assaggi erano ovviamente anonimi, senza nome nè del prodotto nè del produttore, per non influenzare la decisione e il voto.

international chocolate awardAvevamo un tot di bicchierini per volta, con solo un codice e una descrizione neutra del contenuto. Dovevamo ricercare la categoria e il codice del prodotto sul tablet assegnato a ognuno di noi, autenticato da username e password, e poi flaggare una serie di campi descrittivi del campione analizzato.
Ah, tutto questo dopo aver fatto la calibrazione del palato! Per capire se siamo attendibili o no nel degustare. Nota: prima che qualcuno insorga con commenti coloriti, vi dico che la seguente foto è stata instagrammata.

schegge di cioccolatoFra un assaggio e l’altro, per “ripulire” la bocca, ci portavano la polenta! Un po’ strano eh? Comunque almeno era ottima (fatta con la farina del Mulino Marino).
La mia sessione è durata solo 2 ore, ma è stata davvero una bella esperienza. A questo punto attendo di sapere chi ha vinto.

ciocco3

Aggiornamento di fine marzo

Ho ricevuto i risultati del Chocolate Awards, ovvero l’elenco dei vincitori della Semifinale Italiana e dell’Area Mediterranea. Tra questi molti toscani: Vestri, Torta Pistocchi Firenze, Andrea Bianchini, Luca Mannori. Riporto solo le categorie dobbiamo abbiamo vinto qualcosa.

Tavolette aromatizzate

Tavolette fondenti con infusioni o aromatizzazioni
Bronzo: Vestri (Italia) – Boglio

Tavolette cioccolato bianco aromatizzate
Argento : Vestri (Italia) – Sale dell’Himalaya sfogliate & Sesamo Tostato
Argento : Vestri (Italia) – “Tocchi” Pistacchio & Uvetta

Ganaches, palets, ganache pralines e tartufi

Ganaches e tartufi fondenti non aromatizzati
Oro : Luca Mannori (Italia) – Puro Nicaragua
Argento : Luca Mannori (Italia) – Puro Ocumare

Ganaches o tartufi fondenti aromatizzati
Oro : Luca Mannori (Italia) – Red Honduras
Argento : Torta Pistocchi Firenze (Italia) – Torta Fondente Uvetta e Rhum Agricolo della Martinica

Ganaches o tartufi al latte
Argento : Andrea Bianchini cioccolato Luxory Collection (Italia) – Myoho

Con frutta in guscio

Cremino fondente non aromatizzato
Oro : Vestri (Italia) – Cremino

Dragées al Cioccolato Fondente
Argento : Torta Pistocchi Firenze (Italia) – Caffè Arabica Yrgalem Etiopia Fondente
Bronzo : Torta Pistocchi Firenze (Italia) – Caffè Arabica Lagoa do Morro Brasile Fondente
Marzapane con copertura Fondente

Gianduiotto o cremino con cioccolato al latte
Argento : Vestri (Italia) – Toscoiotto al sale dell’Himalaya

Praline con Cioccolato Bianco con Frutta in Guscio
Oro : Vestri (Italia) – Praline al sale e sesamo

Dragées al Cioccolato Bianco
Oro : Torta Pistocchi Firenze (Italia) – Pistacchio pralinato, cioccolato bianco, polvere di arancia e vendita
marino.

Caramello ricoperto con Cioccolato al Latte
Oro : Andrea Bianchini cioccolato Luxory Collection (Italia) – Ichinen

Altri – frutta / zucchero / burro / panna

Frutta intera ricoperta con cioccolato al latte
Argento : Torta Pistocchi Firenze (Italia) – Uvetta, cioccolato al latte e mandorla

Creme Spalmabili

Spalmabili con cioccolato fondente (senza latte in polvere)
Argento : Vestri (Italia) – FiordiRiso

spalmabili

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Be the First to Comment!

wpDiscuz