11 aprile 2016 • Nessun commento

Cinesolidale di Aprile

Cinema

Ed eccoci all’appuntamento mensile di CineSolidale, la serie di incontri presso lo Spazio Alfieri, nei quali si abbinano film a tematica sociale con la presentazione di un’associazione di solidarietà del territorio, scelta fra le tante che hanno aderito al progetto Siamo Solidali (un’iniziativa dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze).

Dopo i primi 3 incontri (Soccorso Clown, Villa Lorenzi e AIL) questo appuntamento, che si svolge mercoledì 20 aprile, prevede la proeizione di un film che non necessita di molte introduzioni, dal momento che quando uscì godette di un certo successo, nonché vinse 4 premi Oscar.

Rain Man

RAINMAN

Sto parlando di Rain Man, il film che racconta la storia dei due fratelli Raymond, aka Rainman, interpretato da Dustin Hoffman, e Charlie, alias Tom Cruise, che si ritrovano a seguito della morte del padre. Il giovane e spregiudicato Charlie si trova a fare i conti con il fratello affetto da autismo, fino a riscoprire in lui un senso fraterno che non pensava di avere.

Un film che mostrava un Tom Cruise credibile come attore e un Dustin Hoffman bravo come sempre, e un’inedita Valeria Golino in versione americana. Le scene girate a Las Vegas – la scala mobile, il ballo nella suites, il conteggio delle carte – sono entrate nella storia del cinema.

L’associazione PAMAPI

Convegno_Trento

Il tema legato al film è quindi l’autismo, e l’associazione che viene a presentarsi si occupa appunto del disturbo dello spettro autistico e disabilità intellettiva. Questa associazione, che si chiama PAMAPI, svolge diverse funzioni. Fra le tante:

  • Eseguire trattamenti appropriati
  • Offrire un contesto di vita, una piccola comunità, da abitare in funzione della qualità di vita
  • Fornire un supporto adeguato alle famiglie
  • Dare un apporto culturale e civile al territorio, in termini di rispetto e valorizzazione delle persone con disabilità mentale grave
  • Sollecitare adeguatamente gli enti addetti all’organizzazione di strutture e percorsi sempre più appropriati per ogni stagione di vita, nell’ottica di un progetto di vita.

PAMAPI è una cooperativa sociale, senza scopi di lucro, che ha tanti progetti per migliorare la qualità della vita sia delle persone affette da questi disturbi, che dei loro familiari.
Sono aperti da lunedì al venerdì (9-17) e il sabato mattina.

Questo il sito: http://www.pamapi-autismo.it/

Dopo la proiezione del film, ci sarà il consueto aperitivo con i Ragazzi di Sipario.

L’ingresso è gratuito, potete registrarvi qui: http://cinesolidale04.eventbrite.it/

Ho sentito dire che vogliono riproporre questa iniziativa anche più avanti, magari in orario più comodo per chi lavora (per esempio la sera). Spero di cuore di sì, perché la trovo una cosa molto ben fatta. Un modo per unire attività benefiche e ludiche, in maniera piacevole.

Io da parte mia ringrazio le ragazze di Tuscany Buzz per avermi coinvolta in questo progetto, grazie al quale ho conosciuto realtà che ignoravo.

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz