30 giugno 2014 • Nessun commento

Estate a Scandicci

Musica

Dopo la bomba d’acqua di stanotte, mi fa un po’ strano pensare all’estate e agli eventi all’aperto. Stanotte, mentre tornavo a casa e vedevo alberi a terra, strade trasformate in percorsi avventura – sono passata dalle Bagnesi e c’era di tutto per strada, e il ponte Bailey era messo anche peggio – mi domandavo se stiamo diventando un paese tropicale con uragani e piogge torrenziali. In questo momento splende di nuovo il sole e sembra impossibile pensare al finimondo di ieri sera. E pensare che ieri sera allo Stelvio stava nevicando! Vabbè speriamo nei prossimi giorni, il meteo sembra più clemente.

Open City Scandicci Estate 2014

Lo scorso giovedì è partita con il concerto di Riccardo Marasco, l’undicesima edizione di Open City Scandicci Estate che durerà fino al 31 luglio 2014, con tanti eventi tutti ad ingresso gratuito: musica, teatro, animazioni per ragazzi in Biblioteca, serate nel Parco del Castello dell’Acciaiolo, concerti rock in Piazza Resistenza e Notti dell’Archeologia.

Tanta musica

Fra i concerti rock: l’Ex-Csi, Lo Stato Sociale e Nada (12 luglio).

Nada_foto per la promozione dell'album VAMP

Iniziativa singolare quella dell’Independence Day, all’insegna del rock curata della Harding University per festeggiare l’indipendenza Americana con la comunità residente in Toscana (venerdì 4 luglio). Curioso il concerto del Gams Ensemble con “L’oro di Napoli” (lunedì 7 luglio) fra musica classica e tradizione napoletana.

Martedì 1 luglio un grande appuntamento con la musica d’autore, con il live con Nicola Pecci intitolato “L’ultimo concerto – Sergio Endrigo” di Andrea Bruno Savelli, tratto dal romanzo di Sergio Endrigo “Quanto mi dai se mi sparo?”.

Appuntamento invece in piazza Resistenza il 15 luglio 2014, con la musica classica e i Carmina Burana di Carl Orff.

Le Notti dell’Archeologia (anche per bambini)

Notti Archeologia 2014

Dal 2 fino al 18 luglio nell’ambito della manifestazione del MIBACT, il gruppo Archeologico Scandiccese in collaborazione con Regione Toscana e Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana organizza “Le Notti dell’archeologia” con aperture serali della mostra “Voci della terra. La necropoli dell’Olmo a Scandicci”. Si segnalano in questo contesto i tre appuntamenti:

Giovedì 3 luglio in P.zza Matteotti alle 21 il laboratorio per bambini curiosi a cura “Ma che cos’è l’archeologia?” (età consigliata da 6 a 11 anni).

Giovedì 10 luglio l’incontro “L’Abbazia e i Tesori di Badia a Settimo”, con Don Carlo Maurizi, priore di Badia, Marco Gamannossi, storico dell’arte, Marino Marini, archeologo medievalista del Museo Nazionale del Bargello.

Giovedì 17 Luglio invece, “Scandicci tra Etruschi e Romani”, conferenza e visita guidata.

Arricchisce il programma de Le Notti dell’archeologia la serata “La Toscana …un mare di anni fa”: un viaggio alla scoperta delle creature che popolavano le acque marine toscane oltre 3 milioni di anni fa, con eccezionali reperti fossili rinvenuti nelle campagne: squali, balene, dugonghi (2-4 Luglio, 9-11 Luglio, 16-18 Luglio, aperture serali con visita guidata alle ore 21:00).

E ancora…

Per questa edizione di Open City anche la Biblioteca di Scandicci farà la sua parte con laboratori, animazioni, giochi e fiabe sia di mattina che di pomeriggio fino al 15 luglio.

Al Castello dell’Acciaiolo sono previsti 3 spettacoli teatrali: lunedì 30 giugno “Le beffe del Decamerone” libera riscrittura da Giovanni Boccaccio, mercoledì 2 luglio “Il malato immaginario” da Molière e infine giovedì 3 luglio con lo spettacolo di cabaret “Poero Cristo”.

Ci sarà anche il Festival delle Arpe di Villa di Vico, con un raffinato percorso di musica antica e il Parco di Poggio Valicaia con spettacoli itineranti nel parco e cene a tema, particolarmente adatti a bambini e famiglie.

Ulteriori informazioni disponibili su http://www.scandiccicultura.eu/ Tel. 055.75911

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz