25 giugno 2013 • Nessun commento

Eventi al Castello dell’Acciaiolo a Scandicci: Estate 2013

Eventi

Questa settimana partono anche gli eventi al Castello dell’Acciaiolo a Scandicci, fino al 20 luglio, alternando eventi musicali a letture e varie forme di arte. Fra i tanti eventi il concerto di Sergio Caputo, quello di Mauro Ermanno Giovanardi (ma che voce che ha!), i Ragazzi Scimmia (ne parlai qui), la serata con Roy Paci e il concerto sospeso fra gli alberi. Oltre alla musica letture di poesie, spettacoli in vernacolo e “social party”. E la domenica eventi per bambini.

Giovanardi e Sinfonico Honolulu rid

Programma eventi giugno – luglio 2013

Inaugurazione Martedì 25 giugno con l’evento “Canzoni per un lettore live.” Brani musicali ispirati dalla lettura di un libro, decine di musicisti, un grande “scambia-libro” nel parco ed una voce narrante d’eccezione: Erriquez Greppi.

Mercoledì 26 giugno la Compagnia Krypton presenta CRASH TRŌADES, appunti contro il femminicidio di e con Giancarlo Cauteruccio e con il gruppo Flampercussion della scuola Fermi di Scandicci.

Giovedì 27 giugno il Quartetto Gams Ensemble presenta OMBRE TRISTI E DELICATE, un excursus nella musica “leggera”, con un concerto dedicato ai cantautori della scuola genovese, da Luigi Tenco, Umberto Bindi e Bruno Lauzi, con alcuni sconfinamenti nelle canzoni di precursori quali Jacques Brel e Boris Vian. Tutte le canzoni sono proposte in un arrangiamento originale per quartetto d’archi a cura di Giovanna Berti.

Venerdì 28 giugno MAURO ERMANNO GIOVANARDI e il SINFONICO HONOLULU; un combo appassionato e sentimentale, l’incontro tra Mauro Ermanno Giovanardi ex voce dei La Crus e la prima orchestra italiana di ukulele, ennesima creazione di una Livorno musicale fertilissima, in un viaggio fra mostri sacri della musica italiana – da Celentano a Piero Ciampi.

Sabato 29 giugno per la Rassegna A FAMOUS LOCAL BAND: PASSOGIGANTE in concerto.

Domenica 30 giugno alle 16 l’evento IN UN MONDO PIÙ PARCO. L’associazione MELARANCIA in collaborazione con Cantiere Riciclaggio e Solidarietà, presenta una grande festa per bambini e famiglie arricchita da spettacoli teatrali disseminati nel parco e pic nic con prodotti a filiera corta. Dal primo pomeriggio lezioni aperte di teatro per ragazzi (da 6 a 16 anni), laboratori creativi con materiali di riciclo anche per ragazzi con disabilità; alle 19h “Il ricicla-mondo”, spettacolo per ragazzi (e non solo) del Cantiere Obraz e la sera alle 21,30 “L’insostenibile pesantezza del crescere” a cura dei Gogmagog.

Martedì 2 luglio per la rassegna VERNACOLANDO La compagnia METROPOLIS presenta: DOV’E’ MAX? Commedia brillante in due atti di Andrea Bruni a seguire alle 23:30 BUONANOTTE MICRO-LIVE con Cecco e Cipo, mentre, il giorno successivo l’appuntamento con i MAESTRI DELLA POESIA LETTI DA POETI DI OGGI a cura di Caterina Trombetti. Le letture sono accompagnate da interventi musicali a cura della Scuola di Musica di Scandicci: Andrea Bassetti e Duccio Del Matteo alle chitarre.

Giovedì 4 luglio INDIPENDENCE DAY. La festa dell’Indipendenza Americana realizzata in collaborazione con l’Associazione Toscana USA e il Consolato Americano di Firenze. Presentano: Andrea Agresti e Robbie Shackelford.

sergiocaputo_ridVenerdì 5 luglio SERGIO CAPUTO in concerto. L’autore e l’interprete di brani che hanno fatto sognare ormai dei classici della musica italiana. Successi intramontabili come “Un Sabato Italiano”, “Il Garibaldi innamorato”, “Non bevo più tequila”, “L’astronave che arriva”, “Italiani Mambo”, “Citrosodina” e molti altri. In occasione del trentennale di “un Sabato Italiano” l’autore si presenterà al pubblico di Open City accompagnato da tre musicisti in un concerto che ripercorrerà i suoi più grandi successi. L’artista negli anni, ha collaborato con Lester Bowie, Enrico Rava, Dizzy Gillespie, Mel Collins dei King Crimson e tanti altri. Sempre presso il Castello dell’Acciaiolo dalle h 23:30 BUONANOTTE MICRO-LIVE: Vieri Sturlini & Pietro Guarracino Guitar Duo.

Sabato 6 Luglio torna la rassegna A FAMOUS LOCAL BAND con il concerto dei RAGAZZI SCIMMIA. Il frizzante e colorito quintetto dei Ragazzi Scimmia nasce a Firenze nel 2008 e dopo una gavetta consistente come cover-band di genere swing con oscillazioni latine e balcaniche, inizia a proporre un repertorio di brani originali che si allargano ad una generosa varietà di stili ed estetiche musicali che va dal rock anni ’70-’80 alle sonorità reggae o ska. II gruppo si presenta in formazione piano-voce, batteria, contrabbasso, chitarre e sassofoni.

Domenica 7 luglio per la rassegna VERNACOLANDO La compagnia MALD’ESTRO presenta: DON PILONE Scritto e diretto da Alessandro Calonaci.

Lunedì 8 luglio la Compagnia KRYPTON presenta Patrizia Schiavo in CANTO CLANDESTINO tratto da “Un canto clandestino saliva dall’abisso” di Mimmo Sammartino. Una trasfigurazione lirica del più grande naufragio avvenuto nel Mediterraneo dopo la guerra che costò nel 1996 la vita a 283 migranti, restati in fondo al mare senza sepoltura, senza colpevoli per la loro morte e senza nemmeno diritto di cronaca se non fosse stato per l’opera di pochi, coraggiosi e tenaci giornalisti. I sopravvissuti non furono creduti e rimasero inascoltati. Poi furono espulsi. Dedicato a tutti i migranti, ai viaggiatori, ai popoli dell’esodo.

Martedì 9 luglio per la rassegna VERNACOLANDO la compagnia I MALANDRA presenta: LE BUGIE SONO COME LE CILIEGE: UNA TIRA L’ALTRA di Daniele Nutini. A seguire alle 23:30 BUONANOTTE MICRO-LIVE con Alessandro Giobbi.

Mercoledì 10 luglio tornano i MAESTRI DELLA POESIA LETTI DA POETI DI OGGI a cura e con introduzione di Caterina Trombetti. Emily Dickinson letta da Gabriella Sica accompagnata da interventi musicali a cura della Scuola di Musica di Scandicci: Flauto, Benedetta Paoletti; Chitarra, Dario Hansson.

Giovedì 11 luglio SOCIAL PARTY- 1500 persone a tavola per una grande cena di solidarietà in favore dell’unità spinale di Careggi con musiche a cura della FILARMONICA BELLINI. Contributo 12 €. Per info e prenotazioni: Comune di scandicci, Assessorato alle Politiche Sociali. Tel: 0557591351.

Sweet Life Society rid

Venerdì 12 luglio il grande appuntamento con The Sweet Life Society e le Moustache Sauvage; è chiamato Electro Swing, il fenomeno musicale del momento che sta spopolando nei party di tutta Europa. Una rispolverata al vecchio baule della nonna, pieno di vinili anni ’20 e ’30, papillon, bretelle, abiti preziosi e danze dai ritmi scatenati, ha riportato indietro un’epoca dal sapore tutt’altro che antico. È bastato dare una spinta elettronica ed il motore è partito, ruggente di vibrazioni esilaranti. Un evento che vedrà confrontarsi sul palco una delle più note realtà italiane legate all’Electro Swing, The Swing Life Society e un nuovo ensemble toscano Le Moustache Sauvage. Questi due gruppi, mescolando i classici del Jazz con una molteplicità di strumenti digitali proporranno una serata in grado di unire il calore degli strumenti classici del jazz quali fiati e voci suadenti con le ritmiche più contemporanee quali l’Hip hop, il Breakbeat, la House Music. In collaborazione con il Blog Electro Swing Italia. A seguire BUONANOTTE MICRO-LIVE h 23:30: Soft dj set a cura del gruppo TuballoSwing

Sabato 13 luglio dalla Svizzera CIRQUE TOAMEME – BAMBINI DEL MONDO “EN PISTE”; spettacolo di circo-teatro, che unisce tecnica circense alla recitazione alla musica dal vivo, curato da giovani artisti, per tutta la famiglia. Lo spettacolo è il risultato di 8 mesi di lavoro della scuola circo “En Piste” che ha come allievi 20 ragazzi. Nel pomeriggio attività libera di formazione all’arte circense.

Domenica 14 luglio per Rassegna A FAMOUS LOCAL BAND: STREET CLERKS in concerto. Gli Street Clerks stanno portando in Tour il primo Ep ufficiale “Il ritorno di Beethoven” co-prodotto con Controradio dopo la vittoria del Rock Contest. Nei live degli Street Clerks si respira l’energia travolgente del primissimo Rock’n’Roll, grazie all’esplosività del contrabbasso e ai virtuosismi blues della chitarra elettrica, ma a rendere lo show ancora più fresco e originale sono la melodia e gli arrangiamenti vocali a 4 voci.

Lunedì 15 luglio INDIGNATI, una Lettura/spettacolo prodotta da Liberfest, ideata dal regista Stefano Massini dalle prediche di Girolamo Savonarola, interpretato da quattro religiosi: Alessandro Santoro, Fabio Masi, Andrea Bigalli e la monaca domenicana Stefania Baldini impegnati con coerenza e radicalità nel dare corpo all’indignazione. Una serata omaggio a Don Andrea Gallo che ha collaborato alla prefazione di questo libro in distribuzione per il pubblico presente. Accompagnamento musicale a cura di Stefano Corsi (arpa celtica).

Martedì 16 luglio è invece la volta dei P-51 Airplanes feat. ROY PACI; Roy Paci uno dei più attivi e noti trombettisti italiani. la sua biografia è lunghissima così come sono tantissime le collaborazioni che l’artista ha sviluppato negli anni. Tra queste quelle con Manu Chao, Macaco, Mike Patton, Mau Mau, Frank London e Boban Markovic. Con il gruppo di cui è la voce (Aretuska) nel 2003 ha vinto il premio Carosone. Sul Palco dell’Open City lo vedremo affiancare i p-51 Airplanes una delle più energiche band di R’nR anni 50 presenti in Italia. I grandi classici dei fifties d’oltreoceano e italiani, rivisitati e colorati dalla tromba e dalla voce del maestro siciliano (in collaborazione con TuBalloSwing) A seguire alle 23:30 BUONANOTTE MICRO-LIVE: LorenzoUgolini in 100% italian jukebox.

Mercoledì 17 luglio torna l’appuntamento con MAESTRI DELLA POESIA LETTI DA POETI DI OGGI a cura e con introduzione di Caterina Trombetti. Bruno Galluccio legge Wislawa Szymborska, le sue letture saranno accompagnate da interventi musicali della Scuola di Musica di Scandicci: Trio Landini con Riccardo Senesi e Filippo Scarafia ai Violini, Roberto Seidita al Violoncello

Giovedì 18 luglio per la Rassegna A FAMOUS LOCAL BAND: ZENERGY Un progetto nato a Firenze nel 2012 con una formazione di 7 elementi. Attualmente la band è impegnata in numerosi eventi live presentando il loro primo disco omonimo completamente autoprodotto contenente 8 canzoni inedite, uscito a settembre 2012. Il sound del gruppo è caratterizzato da un mix di musica funk, reggae e rock, reso fluido e coeso dalle passate esperienze musicali di ciascun componente.

Venerdì 19 luglio SOSPESA – CONCERTI SULL’ALBERO; una serata dedicata ad un originale modo di fare musica nel rispetto dell’ambiente, un evento diffuso lungo tutto il parco dove sarà possibile passeggiare spostandosi tra eventi musicali differenti attraverso un percorso tra gli alberi del parco, il tutto alimentato con impianti a 12 volt e lanterne a energia solare. Una proposta diversa rilassante e accogliente (format ideato da La Scena Muta).

Infine Sabato 20 luglio la Compagnia dei Nove presenta: SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE di William Shakespeare. “L’attore è un mago: racconta, incanta rapisce e trasporta il pubblico in luoghi lontani. Tutto questo lo fa per gioco è vero, ma mettendo in gioco soprattutto se stesso.” E’ questa la magia che guida i lavori teatrali della Compagnia dei Nove, attiva dal 2002, che ha come filo conduttore la riscoperta della fantasia e dell’arte del racconto

Programmazione in costante aggiornamento.

Maggiori informazioni su: www.scandiccicultura.it. Tel 055 75911

OPENCITY 10 web

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz