28 marzo 2016 • Nessun commento

Fashion Foodballer: per chi ama il calcio

Ristoranti

Esattamente una settimana fa ha inaugurato in centro a Firenze, in piazza Strozzi, un nuovo locale: Fashion Foodballer. Legato al mondo del calcio, vuole offrire un luogo di incontro per gli amanti del pallone, della buona tavola e della moda. E’ evidente nel format la volontà di coniugare le tre eccellenze del Made in Italy conosciute nel mondo come food, fashion e football. Se volete una prova guardate le sagome del logo, leitmotiv dell’arredamento, che sono sia un richiamo al gioco del calcio balilla, che al busto di prova dei sarti e infine alla forma della bottiglia di alcuni famosi marchi di aperitivi, consolidati nell’immaginario collettivo. Anche i colori scelti sono quelli universali del biliardino.

Chi c’è dietro Fashion Foodballer

La filosofia si ispira alla capacità di aggregare del calcio e di vivere una partita insieme, e va oltre. E infatti i creatori di Fashion Foodballer sono non a caso due ex calciatori viola: Alberto Gilardino, oggi al Palermo, e Dario Dainelli, ex capitano della Fiorentina e oggi nel Chievo, ai quali si affiancano l’allenatore della Roma Luciano Spalletti e suo figlio Samuele, e l’imprenditore Emanuele Principe Mignardi. Tutti coordinati dall’ideatore del format Manuele Venturucci, imprenditore d’esperienza nel campo della moda.

fashion foodballer foto di gilardino dainelli freyL’inaugurazione è stata ovviamente è stata un grande successo, con più di 700 ospiti. Alla serata erano presenti una trentina di calciatori tra cui Toni, Di Natale, De Santiis, Galli, Gonzalo, Mati Fernandez, Galante, Perotti, Frey, Borja Valero, Neto, Maccarone, Tavano, Pasqual, Damiani. C’era anche il cantante Marco Masini, e durante la serata Luca Barbarossa ha consegnato la maglia della Nazionale Cantanti a Luciano Spalletti.

barbarossa spallettiErano presenti anche i giornalisti di Sky, Mediaset Premium e la Rai, con tanto di collegamento in diretta con il Processo del Lunedì.

Cos’è Fashion Foodballer

Fashion Foodballer non vuole essere il classico ristorante aperto da un calciatore, ma un concept store per vivere il calcio in vari modi. Ecco da dove nasce l’idea di creare FFB: dar vita a un luogo dove prendere un caffé, cenare, parlare di calcio, ammirare pezzi unici delle collezioni private di tanti campioni, vedere le partite in compagnia, brindare a un successo o dimenticare una sconfitta con un bicchiere di vino…

La zona bar è allestita con una serie di monitor che trasmettono tutte le partite live, per poterle seguire insieme a chi tifa altre squadre.

Ovunque ci sono oggetti da ammirare o da comprare: dalle magliette ai gadget, dalle cover per smartphone ai palloni storici dei Mondiali, dalle tazze agli yo-yo. Con citazioni e frasi celebri legate al mondo del calcio.

In una sala c’è pure il prato sintetico per il brunch del weekend! E non poteva mancare il biliardino per sfidarsi con gli amici.

Il ristorante

La cucina, a vista, utilizza ingredienti di filiera corta, di origine toscana o al massimo nazionale. In cucina c’è Niccolò De Riu noto a Firenze per la sua esperienza al Portofino. In menù dai piatti della tradizione, alla pizza, passando per l’hamburger (di chianina o di seitan), senza scordarsi delle versioni per celiaci e vegetariani. Fra i vini non poteva mancare quello prodotto dalla famiglia Dainelli a Cerreto Guidi.

Per dare un’idea di cosa si mangia, ho spulciato nel menù: ecco per esempio fra i primi: ravioli fatti in casa ripieni di ricotta e spinaci, saltati al burro con pinoli tostati e mollica di pane, pappardelle di farro con ragù di carni bianche e scaglie di pecorino Nero di Pienza, fra i secondi il polletto del Val d’Arno al Rosmarino con patate lardellate, l’entrecote con cipolle borrettane caramellate al vino rosso e bouquet di verdure o il filetto di branzino in crosta di pane su vellutata di sedano rapa.

Prezzi:

Antipasti 8-10 €
Primi piatti 12-14 €
Secondi piatti 15-20 € (e includono il contorno)
Pizze e insalata 10 €

Hanno anche un menù all day dalle 10 alle 18:

menu fashion foodballer

Che dire dovrò andare a provarlo…

FASHION FOODBALLER

Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Piazza degli Strozzi, 14r – 15r
50123 Firenze
Tel. 340 8495986
Prenotazioni
reservation@fashionfoodballer.com

ps ci sono voluti 10 anni… ma sono riusciti a farmi parlare di calcio, anche su Io Amo Firenze! eh eh…

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz