19 marzo 2014 • Nessun commento

Giornate del FAI: 22 e 23 marzo 2014

Eventi

Il prossimo fine settimana tornano in tutta Italia le giornate del FAI. Pare che il meteo abbia previsto brutto tempo, ma controllando sul sito del FAI ho appurato che le uniche cose da fare a Firenze sono al chiuso, quindi fattibili anche se diluvia. Vi suggerisco di controllare se l’ingresso è gratuito per tutti o solo per gli associati e di andare in orari “strani”, per evitare code e la calca che in genere si crea in queste occasioni.

Come ogni anno i luoghi sono in tutte le città principali, io per questione di tempo mi soffermo sulle proposte di Firenze e ne suggerisco un paio fuori Provincia.

3 luoghi aperti a Firenze per il FAI:

Palazzo_venturi_ginori

1) Palazzo Venturi Ginori

In via della Scala il Palazzo Venturi Ginori (Liceo Victor Hugo). E’ un bel palazzo costruito nel 1498, poi di proprietà della famiglia Orsini e persino di uno dei Medici. Nella fine dell’Ottocento vede un restauro da parte del Poggi e un restyling anche dei giardini Oricellari. Oggi è un liceo in lingua francese che accompagna gli studi dalle materne alle superiori. Da non perdere il tabernacolo con la Madonna di Della Robbia. Visitabile sia sabato che domenica dalle 10 alle 16.

2) Palazzo del Rettorato

In piazza San Marco il palazzo del Rettorato, sede dell’Università di Firenze. Un tempo scuderie granducali e anche luogo dove venivano custoditi nel 1400 i leoni (!) della città. Visitabile sabato e domenica dalle 10 alle 17.

3) Palazzo dell’Arte dei Beccai

In centro, in via Orsanmichele, il palazzo dell’Arte dei Beccai, di origine trecentesca, per secoli sede di diverse corporazioni. Nella facciata si riconosce il caprone, che era lo stemma dei Beccai, ovvero i macellai, ma anche un altro stemma: i 3 cerchi intrecciati che rappresentano le 3 arti Pittura, Scultura, Architettura. Sono il simbolo dell’Accademia delle Arti del Disegno, che si è trasferita qui dal 1974. L’Accademia in realtà è antichissima, la più antica al mondo… risale al 1563. Negli interni merita un tabernacolo affrescato dal Pontormo. Visitabile sia sabato che domenica dalle 10 alle 16.

Palazzo_dell'arte_dei_beccai

Fuori Firenze

A Scandicci è possibile visitare il Castello di Scandicci, a Livorno la grande cisterna del Poccianti e a Pistoia la Chiesa di San Pier Maggiore.

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz