15 dicembre 2012 • 5 commenti

Hai fame, ma sei di fretta? Un panino e via..

Bar e pausa pranzoMangiare fuori

Spesso per lavoro mi ritrovo a dover mangiare di corsa, fra un appuntamento e l’altro. Soluzione (sob) è il panino. Evitando le trappole per turisti e anche McDonald, la domanda è: quali sono i posti migliori dove mangiare un panino a Firenze?

Se volete spendere poco: i (Due) Fratellini in via Cimatori. E’ un buchino, stretto e angusto, dentro il quale sono trincerati i due “fratellini” che con velocità e organizzazione svizzera tagliano, imbottiscono, scaldano e servono panini.

Si trova in una viuza laterale di via Calzaiuoli: andando verso piazza Signoria è una delle ultime a sinistra. Durante la bella stagione non faticherete a vederlo: la coda arriva fino all’altro lato della strada. Aperto tutto l’anno dalle 9 alle 19 spesso è un ottimo modo per un fermino anti fame. I panini costano 2.50 € e la lista (bilingue) è appesa sulla porta. Il vino? lo potete appoggiare sulle mensoline ai lati.

Un’alternativa sfiziosa: Semel. Altro spazio piccolo, aperto solo dalle 12 alle 15.30, nella piazza del mercato di Sant’Ambrogio. Quasi non si vede, se non si ha l’accortezza di notare lo stendardo con la sagoma del maiale (che poi è un cinghiale).

semel sant ambrogio

All’interno dietro un bancone, due signori (zio e nipote) che in camicia e cravatta, vi prepareranno un semellino, ovvero un panino, con ingredienti insoliti (il cinghiale, il ciuco, il cervo…). L’acqua (del sindaco) non si paga! I panini costano sui 4 € circa.

Un panino classico: al forno Pane e Focacce. Se pensate che il vero panino è quello fatto dalla mamma con prosciutto, mozzarella e una foglia di insalata, ecco il posto per voi.

pane e focacce forno

In via de’ Macci un’anziana signora vi attende con pizzette e qualche panino (pochi e finiscono subito). Poca scelta, ma la certezza che il pane è fresco. Costa circa 2 – 3 €.

Un panino d’autore: da ‘ino. Non so se ha ancora bisogno di presentazioni.. Alessandro Frassica ormai è piuttosto famoso. Ha avuto la grande idea di creare un bel posto, fra l’hi-tech e la bottega di lusso, dove mangiare ottimi panini, con ingredienti di super qualità. Tutto questo a due passi da Ponte Vecchio.

Il prezzo è più alto della media, ma è un piccolo lusso che fa piacere concedersi ogni tanto. Si trova in via de’ Georgofili (quella della bomba) di fianco a Ora d’Aria.  Credits foto: Sofie Delauw.

Infine… non riesci neppure ad alzarti dalla scrivania? ordina il Panino Tondo e ti arriva caldo, in ufficio.

Non ho messo deliberatamente i trippai, perché il lampredotto fa vita a sè (dedicherò un post ai migliori trippai).

 

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

5 Commenti on "Hai fame, ma sei di fretta? Un panino e via.."

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Franz J.
Ospite

Conosci il Ritrovino dei Servi, in -ovviamente- via dei Servi?
molto buono, prezzi validi, e discreta varietà. Già dal nome siu capisce che è piccino, ma non quanto i Fratellini 🙂

Pietro
Ospite

Come non citare anche, sempre in centro, l’Osteria Nuvoli (piazza dell’Olio, dietro al Battistero) che fa ottimi panini a 2€ o All’Antico Vinaio, dietro Palazzo Vecchio, all’inizio di Borgo dei Greci, che fa panini di tutti i tipi e la sera con 5 euro e fai aperitivo con ottimi crostini e vino buono ?
😀

stefano
Ospite
wpDiscuz