5 agosto 2018 • Nessun commento

In terrazza al Castello del Nero

Firenze da turista

Qualche sera fa sono stata a una serata al Castello del Nero. Era dai tempi del blogtour che organizzai da quelle parti, che non ci tornavo. Ricordavo la bellezza di quel posto, soprattutto la splendida vista che si ha dalla terrazza, ma l’occasione è stata particolarmente ghiotta perchè era stata organizzata una sorta di cena diffusa, con stand di eccellenze gastronomiche.

Non ho potuto fare a meno di fiondarmi subito dall’amico Giovanni Santarpia. Ora che ha lasciato la sua omonima pizzeria – ma speriamo ne apra presto un’altra! – non bisogna lasciarsi sfuggire le occasioni di poter rimangiare le sue ottime pizze.

santarpiaCosì come era “doveroso” salutare Simone Fracassi, che non ha bisogno di presentazioni per i suoi salumi.

simone fracassiOltre a Giovanni e Simone c’erano altri produttori che meritano di essere nominati per il grande lavoro svolto. Segnatevi i nomi: se li trovate in giro alle fiere (per esempio al Taste) oppure in qualche gastronomia ricercata, assaggiate i loro prodotti, ne vale la pena!

Mi hanno impressionato i formaggi De’Magi, uno meglio dell’altro, prodotti da Andrea Magi che si definisce un alchimista affinatore.

Di sicuro oltre a valorizzare il territorio, ci mette tanta passione. E il risultato si sente! Se vi fate un giro sul suo sito, vi verrà voglia di assaggiarli tutti: https://www.demagi.it/

formaggi de magiDevo fare un tributo a Laura Peri per i suoi miniburger con lampredotto e cinghiale, nonché per il piccione. mini burgerConoscevo già i suoi polli del Valdarno, vicino Montevarchi, e trovo eccezionale il lavoro che sta facendo di recupero di pollame in via di estinzione.

A coordinare la serata Giovani Luca Di PirroExecutive Chef del resort insignito dal 2014 con 1 Stella Michelin al ristorante La Torre. Tanti e sfiziosi gli antipasti finger food disseminati qua e là.

finger foodPiacevole la presenza di Sergio Dondoli, istrionico gelataio (gelatiere?) di San Gimignano, famoso in tutto il mondo.

gelato dondoliPer la serata ha preparato due gusti unici e molto adatti a una calda serata estiva. In particolare il lampone con rosmarino era divino.

La serata è stata accompagnata dalle bollicine di Ferrari Trento e dalle birre non pastorizzate del Birrificio Valdarno Superiore.

A rendere perfetta la serata, il luogo eccezionalmente aperto agli esterni.

Il Castello Del Nero è un boutique hotel 5 stelle lusso (membro di The Leading Hotels of the World), ricavato da un edificio del dodicesimo secolo, e circondato da 300 ettari di uliveti e vigneti.

Dispone di 32 camere e 18 suite e una Spa a marchio ESPA (che mi piacerebbe proprio provare!). Ci sono due ristoranti: La Torre, 1 Stella Michelin che propone una cucina gourmet e La Taverna, con piatti tipici Toscani.

Si trova a Tavarnelle Val di Pesa. Questo il sito: https://www.castellodelnero.com/en/

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz