12 ottobre 2016 • Nessun commento

Lunch a Il Borro Tuscan Bistro

Ristoranti

Qualche giorno fa sono stata invitata a un pranzo “Social” presso il Borro Tuscan Bistro di Firenze per provare il nuovo menù e soprattutto scoprire la nuova formula lunch.
Erano presenti vari igers e bloggers per assaggiare alcuni piatti proposti dalla cucina, serviti in versione mignon.

pranzo-borro-bistroNella bella sala del Bistro a pochi passi da Ponte Vecchio, con una tenue luce d’inizio ottobre, ho potuto per un giorno fare la turista a Firenze (cosa che a me piace molto).

andrea campaniA inizio e fine degustazione lo chef Andrea Campani ha fatto capolino per spiegare alcune scelte, molto legate alla riscoperta del territorio, col suo consueto stile, umile e amichevole (atteggiamento piuttosto raro nel settore).

cucina-a-vistaNon sono sicura l’ordine sia esatto perchè gli assaggi erano tanti, in ogni caso ecco quello che ho provato.

Abbiamo cominciato con uno strudel di broccoli con fonduta di pecorino e acciughe. Ottimo.

strudel di broccoliPoi è arrivato un millefoglie di lampredotto, coulis di pomodoro piccante e carciofino. Interessante. Al quale è seguita una zuppetta di moscardini e fagioli zolfini.

moscardini e fagioli zolfiniMi sono molto piaciuti gli gnocchi di ricotta e semola con crema di zucca e cavolo nero fritto. Ho trovato ben abbinato il prosciutto di branzino con avocado e scaglie di mandorla.

tonno e mortadella di pratoSfizioso l’hamburger di tonno con crema di mortadella di Prato e senape.

Come dolci: pesce sciroppate con panna e crema inglese e il biscotto gelato a forma triangolare di Carapina.

biscottogelatocarapinaDa bere non potevano mancare gli ottimi vini di Ferragamo, fra i quali io ho scelto il Lamelle, uno chardonnay IGT molto profumato e fresco.

vino-lamelle-borroCome dicevo in apertura hanno ideato una formula speciale per il pranzo: con 12/15/18 € si ha diritto al piatto del giorno, un bicchiere di vino o di birra. Il piatto del giorno in realtà cambia di settimana in settimana.

menu del giornoPer esempio nella settimana in cui sto scrivendo, il piatto proposto è risotto al baccalà, mantecato con scaglie di tartufo e prosecco Adami Vigneto Giardino. Mi fa una gola che andrei in centro apposta…

risotto

Oltre a questo, dal 27 ottobre, ci saranno alcune cene a tema con produttori del territorio, selezionati dallo chef Andrea Campani molto attento al km zero, che con lui condividono la ricerca della qualità della materia prima.

tovaglietta

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Be the First to Comment!

wpDiscuz