20 agosto 2013 • Nessun commento

Natsu Matsuri

EventiFirenze e il GiapponeSagre e mercatini

Stasera e domani alla Limonaia di Villa Strozzi a Firenze, si tiene la terza edizione del Natsu Matsuri estivo, il festival giapponese con il concerto dei tamburi giapponesi. Spettacoli di tamburi giapponesi (taiko), bancarelle di prodotti tipici, giochi per bambini e la danza tipica Bon Odori, alla quale chiunque può partecipare. L’ingresso al festival è gratuito, se invece si vuole assistere allo spettacolo dei tamburi, è a pagamento. Biglietteria sul posto.

Il gruppo Wadaiko Shien composto dai Maestri di tamburi giapponesi dell’Università d’Arte e Design di Kyoto (Zoukei Geijutsu Daigaku) torna a Firenze dopo 2 anni di assenza.

natsu matsuri a firenze

Una grande occasione non solo per ascoltare le emozionanti vibrazioni dei loro taiko, ma quest’anno c’è anche la possibilità di imparare a suonare questo strumento direttamente dai Maestri dell’Università di Kyoto. Infatti la mattina del 20 e del 21, su prenotazione, ci sarà la possibilità di seguire un Workshop di taiko con loro.

mercatino giapponese

Oltre agli spettacoli di tamburo il Natsu Matsuri vuole offrire l’occasione di assaporare le atmosfere delle feste estive giapponesi con il tipico street food giapponese, bancarelle di prodotti giapponesi tradizionali e aree ludiche con giochi anche per i più piccoli.

pesca giapponese

Chi vorrà indossare il tradizionale kimono estivo (yukata) per l’occasione, lo staff di Lailac sarà a disposizione dalle 17 alle 19 per insegnare ed aiutare chiunque voglia ad indossarlo.

ragazze in kimono a kyoto

Questa foto con 3 ragazze con il kimono, l’ho scattata io nel mio viaggio in Giappone

Dalle 18 invece, fuori dalla Limonaia, tutti potranno partecipare alla Parata Omikoshi e danzare con le tipiche Danza Bon Odori.

Organizzato da Associazione Culturale Giapponese Lailac in collaborazione con Consiglio di Quartiere 4 del Comune di Firenze e l’Associazione Officine Creative.

Ospiti Speciali dal Giappone:
Wadaiko Shien. I tamburi giapponesi wadaiko dell’Università d’Arte e Design di Kyoto. La Kyoto Zokei Geijutsu Daigaku è un’ università che ha il fine di insegnare l’antica cultura e arte giapponese.
Il gruppo Wadaiko Shien è stato fondato nel 1994 per tramandare e trasmettere questa antica tradizione e nel 2000 ha dato vita al Centro di Ricerca per lo Studio del Tamburo Giapponese Wadaiko. Nato grazie all’unione di 4 Maestri taiko, docenti dell’Università, oggi è composto da 11 professori e partecipano regolarmente a moltissimi eventi in tutto il Giappone. In Italia si sono esibiti per il 40° Anniversario del Gemellaggio tra Firenze e Kyoto a Palazzo Vecchio e nelle principali Piazze di Firenze.
Tutti i membri del gruppo sono anche sportivi di alto livello che hanno raggiunto riconoscimenti e vinto gare importanti. La fondatrice e Presidente del gruppo, la Signora Takagi, detiene il record giapponese per la corsa breve ed è anche arrivata terza alle gare mondiali di atletica.
Oltre ad insegnare all’Università di Kyoto questo gruppo insegna anche a più di 200 esterni, tra cui adulti e bambini autistici, con sindrome di Down e portatori di malattie mentali e alla base del loro insegnamento predomina il tema dell’armonia tra cuore, tecnica e fisico.
Per loro il taiko è cultura, musica, arte e sport del suono.
Il gruppo Shien sostiene anche la ricerca e lo studio del taiko come strumento ed arte.
Tutti i membri del Shien perseguono l’obbiettivo di unire l’energia del taiko allo spirito di chi lo suona, concentrandosi nella tecnica e allenando duramente il fisico per rafforzare così l’anima del taiko stesso.
I faticosi e lunghi allenamenti sono un modo per sfidare sempre se stessi.

3° NATSU MATSURI
Festival Giapponese Estivo

Limonaia di Villa Strozzi (via Pisana)

martedì 20 e mercoledì 21 agosto 2013
orario: 17:00 – 24:00
Ingresso libero

spettacolo taiko: 22:00 – 23:30
Ingresso: intero €10 – ridotto €8

Informazioni: LAILAC – Via Starnina 68 – www.lailac.itwww.festivalgiapponese.it

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz