7 aprile 2016 • Nessun commento

Old Fashion Sartoria

Shopping

Oggi voglio parlare di Old Fashion Sartoria, un’attività commerciale che ho conosciuto per lavoro (sto collaborando a un grande progetto di promozione delle aziende artigiane fiorentine). E’ un negozio di sartoria su misura, gestito da Irma Schwegler, una signora svizzera che da tanti anni vive a Firenze.

Ha un negozio a Firenze Sud, zona Viale Europa, dove realizza capi su misura. E’ una sarta con un’esperienza pluridecennale che ha deciso di trasferirsi a Firenze un po’ per amore verso questa città, un po’ perché pensa(va) che i fiorentini amano vestirsi bene, alla moda, magari con qualche dettaglio rivisitato rispetto ad altri Paesi, e alla tradizione. E questo anche senza un’occasione speciale. Insomma ci piace essere presentabili tutti i giorni, ci teniamo a come usciamo di casa. Guardiamo i dettagli.

alamariIl nome Old Fashion spiega come lavora Irma: conoscere le tecniche tradizionali artigiane, e applicarle alle nuove tendenze. Partire dal passato, per rivisitare modelli e stili.

Giacche e gilet da uomo

gilet uomo su misuraPer l’uomo, Irma ha notato che piace lo stile definito Country Chic, ovvero partire per esempio dai giacconi in orbace, stile signori della campagna, ma riproporli in versione più moderna, sempre con tessuto pregiato, per coloro che amano indossare abbigliamento non di firma, ma elegante, ed essere in qualche modo diversi dalla massa. Insomma essere vestiti bene.

gilet da uomoLe mie foto non rendono giustizia, guardate sul sito la collezione di gilet

Un altro esempio? il gilet che ripropone il modello alla cacciatora toscana, con le tasche appunto alla cacciatora e la tasca ladra sul retro, ovvero quella che i cacciatori usavano un tempo per riporre piccole prede, gli uccelli. Una volta aveva l’interno di plastica, oggi no, ma è rimasta a memoria della tradizione. E piace molto!

gilet cacciatora

Abbigliamento su misura

Come sarta, ovviamente, ha sia clientela femminile che maschile, ed è in grado di fare qualsiasi cosa, dalla personalizzazione di uno dei capi presenti in negozio, alla creazione di un vestito o una giacca da zero. Essendo capi artigianali, c’è una grande attenzione alla materia prima, e anche al taglio. Premesso tutto questo, Irma col tempo si è specializzata in alcuni capi.

mantella da donnaPer le donne: giacche, cappe e mantelle. Partendo da modelli classici o che magari vanno più di moda in zona alpina, li ha trasformati ad uso cittadino, rendendoli più “frivoli”, più portabili in città. Riscuotendo un certo successo fra le signore fiorentine.

sartoria su misura old fashionPer gli uomini i prodotti di punta sono i gilet e i papillon. Ed è proprio nel settore uomo che si è accorta di un grande interesse del mercato, sia locale che forestiero. E non soltanto per occasioni importanti, come cerimonie, matrimoni, lauree, ecc. Soprattutto il gilet da uomo si è rivelato un prodotto con tutto un pubblico di estimatori che amano concedersi il vezzo di un oggetto su misura.

Tessuti sostenibili

Come si legge sul sito, Old Fashion è molto sensibile ai temi della valorizzazione del territorio toscano, sia nel senso green, che di valore del prodotto, e all’uso di tessuti naturali in generale (il panno del Casentino, la juta, l’orbace…).

tessuti esposti da old fashion sartoriaTempo fa ha partecipato a un progetto tessile innovativo, per rivalure le fibre locali naturali. Cos’hanno fatto? Hanno recuperato la lana prodotta da alcuni allevamenti di pecore in Toscana, il cui fine era la produzione di formaggio pecorino, che veniva buttata via (una volta tosate le pecore bruciavano la tosatura!). Dopo gli opportuni permessi, hanno proceduto con la realizzazione del tessuto 100% toscano: il lavaggio, la tintura, la tessitura… tutti i passaggi avvenivano in Toscana.tessuti toscani

I tessuti arrivavano in bottega e lei doveva testare come “rispondevano” alla lavorazione, dal momento che il tessuto ottenuto si presenta piuttosto ruvido, come si usava una volta, era necessario capire quali capi fossero più adatti. Insomma fare esperimenti. Il progetto a suo tempo ebbe una certa risonanza e ci fu l’esposizione dei capi in varie occasioni, non ultima Pitti Filati.

Scuola di cucito

corso di cucitoHa anche un locale, con varie postazioni, dove può tenere corsi di cucito: da piccoli full immersion di poche ore, a corsi lunghi di maggiore impegno. Per assurdo magari noi italiane non sappiamo neppure cucire un bottone, poi arrivano stranieri da tutto il mondo, per fare i i corsi con Irma!

scelta tessutiFra l’altro ha il riconoscimento ufficiale come Maestro Artigiano della Camera di Commercio di Firenze, e quindi è una docente abilitata a insegnare e rilasciare l’attestato; per essere Maestro Artigiano bisogna aver fatto delle scuole specifiche, poi lavorato in sartoria per un totale di 10 anni, avere spazi con attrezzature idonee e un sacco di altre burocrazie tipiche italiane. Per molto tempo è stata l’unica bottega toscana a potersi vantare di questo titolo nel settore della sartoria.

gomitoli di lanaChe bello quando scopro queste realtà a Firenze, che credono nel Made in Italy e nella difesa della qualità.

Old Fashion
Via Gran Bretagna, 63
50126 Firenze

Questo il sito: http://www.oldfashionsartoria.com/

Hanno anche un e-commerce con spedizioni gratis in tutta Italia!

Sono su Facebook e gli altri Social Networks.

 

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Be the First to Comment!

wpDiscuz