28 maggio 2013 • 3 commenti

Pasticceria Gualtieri, da 80 anni di storia fino ai pasticcini vegani

Dolci e cioccolatoMangiare fuori

Qualche giorno fa un’amica mi ha portato da Gualtieri, pasticceria a Porta Romana, che quest’anno compie 80 anni di attività. E’ un locale molto piccolo, dove lo spazio per prendere un caffè o un cappuccino è ridotto al minimo, e la gran parte dello spazio è occupato dalla bella vetrina con tutte le golosità. Ma la sua storia invece è ampia. Siccome penso che sia bello scoprire la nostra città, ho voluto farmi raccontare un po’ di cose da Riccardo Gualtieri (non so cosa avrà pensato di una cliente così curiosa!).

778681_521970577825641_704159154_o

L’attività fu iniziata nel 1933 dal nonno di Riccardo, Alfredo, che aveva sposato una donna di una famiglia di pasticceri (Cennini, che ai più anziani forse ricorderà qualcosa) e che decise di aprire una pasticceria a Porta Romana, fuori dalle mura, in anni in cui non c’era praticamente nulla. Erano anni in cui prendere una brioches poteva sembrare un lusso incredibile e la gente guardava quasi con timore quel bel bancone tirato a lucido.

iris cake

Poi ci fu il passaggio al figlio Rolando e alla moglie, che fecero decollare l’attività. Grazie anche a prodotti innovativi, come la famosa Iris Cake, una torta senza farina, che venne scelta da Prada come accompagnamento all’omonimo profumo, ed è stata spedita in tutto il mondo.

Oggi le loro specialità sono dolci dai nomi a me sconosciuti: la “Tirolese“, il “Napoleone“, il “Prens” che si fa solo a Natale, il “Meringo” con la panna… ma anche una nuova area di produzione che mi ha molto colpito: i biscotti vegani.

976911_563083280381037_465092809_o

Riccardo ha una vera attenzione a tutto ciò che è vegetariano, biologico e vegano. Tanto che oltre ad avere dolci e biscotti vegan (c’è anche il budino di riso!), organizza corsi di pasticceria vegana. E’ riuscito a fare una crema senza latte o uova, ed è molto soddisfatto. Questi dolci che vedete qui sotto sono vegan!!!

dolci vegani_

A Giugno organizza un nuovo corso di pasticceria per bambini dai 3 ai 6 anni e dai 7 ai 12 anni. Ogni corso dura 2 ore. A fine corso, i genitori ricevono oltre ai pasticcini realizzati anche un CD con le foto delle “mani in pasta”. Per info sulle date: 055-221771.

969069_561516587204373_1352659607_n

Anche in negozio potete trovare oltre al cappuccino di soia, anche spremute di frutta e verdura bio (non chiamatele centrifughe mi raccomando).

L’orario di apertura, come dice lui, è un po’ “comodo”, ovvero fanno una pausa pranzo lunga. Anche per differenziarsi dai tanti bar della zona, non offrono servizio di primi piatti o panini caldi.

Pasticceria Gualtieri
Via Senese 18/r
7.30 – 13.00 / 16.00 – 20.00
tel. 055-221771

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

3 Commenti on "Pasticceria Gualtieri, da 80 anni di storia fino ai pasticcini vegani"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
aledaprato
Ospite

Vedo troppo zucchero a velo per i miei gusti.

Daniele
Ospite

Si innovativa e tutto ma la pasticceria da colazione è mignon….per mangiare un cornetto di grandezze normali ce ne vogliono almeno due e poi è cara!!!

Sonya
Ospite

Troppo zucchero a velo? Sono dolci!!!

Troppo cara? Ma che dici? Sempre a lamentarsi tutti! Che tristezza!

Fateveli a casa i dolci! Tirchi

wpDiscuz