11 gennaio 2016 • Nessun commento

Pitti Uomo 89

EventiMostre

Finite le feste natalizie, iniziati i Saldi, ecco tornare puntuale come sempre Pitti Immagine Uomo, manifestazione che non ha bisogno di presentazioni, giunta alla 89esima edizione. Le date di Pitti Uomo quest’anno sono: da martedì 12 gennaio a venerdì 15 gennaio 2016.
Il tema di quest’anno è PITTI GENERATION(S): la simultaneità di tante generazioni diverse nella moda e negli stili di oggi. “Pitti Generation(s) racconterà con leggerezza e ironia un mondo dove l’età è sempre più uno stato mentale che anagrafico, con uomini maturi in jeans e t-shirt e giovani dalle barbe vittoriane appassionati di vintage“.

Pitti-Uomo-88

I numeri di Pitti Uomo 89: oltre 1200 i brand in esposizione, dei quali circa il 44% sono stranieri, su una superficie espositiva di oltre 60.000 mq. Le presenze, se si confermano i trend passati, sfioreranno i 35.000 visitatori, dei quali 24.000 buyers.

Pitti uomo

Il percorso espositivo si divide in molte aree, per raccontare e mostrare tutto quanto ruoti intorno alla moda maschile, dalle aziende più tradizionali che puntano a un classico contemporaneo (nel padiglione centrale) alle sperimentazioni più ardite (TOUCH), dall’abbigliamento sportivo (I PLAY), all’artigianato contemporaneo (Make), alle avanguardie stilistiche (L’altro uomo), al luxury underground (UNCONVENTIONAL), il Made in USA, . Molto attuale il progetto OPEN dedicato alla moda che supera il concetto di genere maschile o femminile (altro che teorie del Gender).

I due super ospiti di Pitti Uomo 89 sono Juun.J e Marco De Vincenzo.

Il Guest Designer per il Menswear è Juun.J. Designer coreano sul quale sono puntati i riflettori della moda internazionale, presenterà, per la prima volta a Firenze, la sua collezione uomo con un evento in 3D mercoledì 13 gennaio alla Stazione Leopolda. Chi è? dopo il diploma all’International fashion design and business School di Seul e collaborazioni in varie case di moda, debutta a Parigi con una sua collezione nel 2007. Molto innovativo, nelle sue creazioni si fondono elementi dal classico tailoring e silhouette rivisitate che strizzano l’occhio alle esperienze di gioventù del designer e alla cultura di strada, dando vita a un nuovo concetto menswear, definito dallo stesso Juun.J “Street Tailoring”. Qui sotto potete farvi un’idea del suo stile, da questo video ripreso dalla settimana delle moda Primavera/Estate 2015 a Parigi.

Il Guest Designer per il Womenswear è Marco De Vincenzo. Classe 1978, il designer di origini sicilane ricopre ad oggi il ruolo di leather goods design director per la maison Fendi, con cui collabora da oltre 15 anni. Nel 2009 crea il suo marchio, e nel 2014 parte la joint venture con il gruppo LVMH. Come avevo già anticipato, farà una sfilata nel neo-rinnovato Teatro Niccolini, giovedì 14 gennaio.

marco de vincenzo

L’evento adidas Originals

L’altro evento che si terrà alla Stazione Leopolda, Giovedì 14 gennaio, è adidas Originals by White Mountaineering. Un evento in cui adidas Originals è reinterpretato da Yosuke Aizawa, anima del brand giapponese White Mountaineering, in una collezione uomo dall’approccio fortemente innovativo, che coniuga tradizione e materiali tecnici, design e funzionalità.

Sempre giovedì, alla Dogana in via Valfonda, sono di scena stilisti della cosiddetta “Generation Africa”.

The Latest Fashion Buzz

Si rinnova per il 3° anno consecutivo l’appuntamento con “The Latest Fashion Buzz” grazie alla collaborazione fra L’Uomo Vogue, GQ Italia e MINI, che punta a promuovere quella generazione di designer di prêt-à-porter e accessori che lavorano su un nuovo concetto di modernità nel menswear.

uomo vogueProtagonisti stilisti emergenti, ma già proiettati sulla scena internazionale, che hanno qui l’opportunità di presentare il proprio stile alla platea di top buyer e giornalisti della manifestazione. Il 12 gennaio all’interno della limonaia di Palazzo Corsini MINI ospiterà l’evento “Which is Your Generation?”. La casa automobilistica, che vuole sostenre creativi emergenti nel mondo del design, sceglie di allargare i confini della valorizzazione della creatività ai giovani stilisti ospitando anche in questa occasione le collezioni risultato dello scouting dedicato al menswear.

gq uomo

Per quanto riguarda le feste di Pitti…

Martedì 12 oltre il già citato evento alla limonaia di Palazzo Corsini, all’Opera di Firenze Colmar Originals presenta The Future Generation, una capsule collection per l’autunno-inverno 2016. Mentre al Crystal Bar di via de’ Benci un evento della nuova t-shirt Spoon My, con una performance live di Fat Cosmoe.

L’Altro Uomo Party, alla sua 59esima edizione, si svolge mercoledì 13 allo Yab. Special guest della serata il duo Supernova insieme a Gabri B – Le Baron. Mentre alla Bottega Quattro (via Rondinelli) c’è l’aperitivo Scotch & Soda.

Giovedì 14 alla Palazzina Reale, dove ha aperto di recente il Royal, una serata in collaborazione con due famose discoteche – il Peter Pan e Villa delle Rose di Riccione – e tanti dj: dj David Morales, Michel Cleis, Nicola Zucchi, Don Joe of Club Dogo, Ciuffo dj, Mappa dj.

PU88

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz