16 settembre 2014 • 6 commenti

Una pizza bassa, vicino all’UCI cinema

Pizza

Ieri sera sono andata al cinema con alcuni amici per vedere il nuovo film di Miyazaki. A causa degli orari tardi di alcuni di noi, abbiamo scelto il secondo spettacolo. Ma prima ci sembrava carino l’idea di mangiare qualcosa insieme. Il cinema era l’UCI di Scandicci, vicino all’Hilton. Dove poter mangiare qualcosa prima del film?

Abbiamo scartato il brasiliano e gli altri ristoranti lì davanti, perché, a parte il fumo che ti inonda mentre ceni, alcuni di noi non avevano voglia di mangiare carne. Ma dove andare a cena vicino all’UCI?

Io e una mia amica ci siamo ricordate della Pizzeria Il Terzo Cerchio, dove andavamo millenni fa. Io credo di esserci andata l’ultima volta ai tempi dell’Università, di sicuro molto prima del blog (quindi più di 8 anni fa), per certo quando ancora non avevo idea della diatriba fra pizza bassa e pizza alta.

Dopo aver verificato che è aperto di lunedì sera – e che esiste ancora! – abbiamo prenotato. Ho controllato le recensioni online, non erano molto entusiaste: chi si lamentava della lentezza del servizio, chi del fatto che non emettono mai lo scontrino fiscale, chi infine dice che la pizza non è niente di che. Io ho pensato… se è ancora aperta, dopo tutti questi anni, male male non sarà! E poi per una pizza pre-cinema ci può stare dai. Unico dato certo: fanno la pizza sottile.

pizza siciliana

E’ una vita che vado a mangiare pizza alta, morbida, non croccante, alla napoletana. Perciò mi faceva davvero strano tornare alla pizza sottiletta. So che per molti è un’eresia, ma a Firenze è molto popolare. Ricordo ancora la discussione feroce anni fa sul blog fra i due partiti del pizza bassa vs pizza alta.

pizzeria terzo cerchio veranda estiva

Ci hanno fatto accomodare nel giardino. Arredamento molto semplice, diciamo pure spartano, tavoli in legno, zampironi anti zanzare, pareti colorate tovagliette di carta (con il simpatico logo dei due diavoli identico da anni!). Nonostante sia lunedi è piuttosto piena.

menu terzo cerchio

Il menù è stampato sulle tovagliette di carta e si divide fra qualche antipasto, qualche primo e tutte le varianti di pizza, foccaccia, crepes e simili, anche dolci. Le pizze sono oltre 60! I nomi variano fra le classiche (Margherita, Napoli, Marinara), le pizze dai nomi egiziani (Abusimbel, Cairo, Luxor, Assuan, ecc.) e quelle a tema dantesco (come la Caronte e Cerbero!). Nonostante la grande varietà un nostro amico riesce ad ordinarne una non presente in menù!

elenco pizze terzo cerchio

Noi ordiniamo solo le pizze. Che arrivano enormi. Talmente grandi che ci domandiamo come avremmo fatto a mangiarle se fossimo stati in 6 al tavolo, anzichè in 5!

pizza napoli bassa

Ovviamente sono sottilissime e croccanti. Abbastanza cotte (alcune di più, alcune di meno). Ma non male. Certo, non sono paragonabili alle pizze di Enzino, di Giovanni o di Romualdo. Ma tutto sommato l’ho gustata. E come soluzione pre-cinema (o anche post, c’è scritto che sono aperti fino a tardi, ho letto di persone che hanno cenato ben oltre mezzanotte) la potrei consigliare. Purtroppo è talmente grande che quando arrivate al quarto spicchio è ormai fredda.

Come spesa: 13 € a testa con pizza e una coca o birra a testa, più un’acqua da dividere e due caffè. La Margherita costa mi pare 4 € ma ci sono 2 € di coperto. Io ho preso la Napoli che veniva 7 €. Giusto per fare due confronti con la polemica della pizzeria del Mercato Centrale.

Il mercoledi fanno cucina egiziana (su prenotazione).

Pizzeria Terzo Cerchio
Via della Casella 77 Firenze (tecnicamente il Comune è Scandicci, ma come vicinanza direi Firenze! comunque è una stradina laterale, vicino alla rotonda del cinema UCI, non lontano dall’Hilton).
telefono 055 – 783330

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

6 Commenti on "Una pizza bassa, vicino all’UCI cinema"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
cri
Ospite
e io che pensavo che la pizza “morbida” fosse solo fatta male! pensa. invece è proprio “alla napoletana”. la pizza lievitata bene è quella che se affondi la forchetta sul cornicione, il cornicione torna su e non resta affossato. ma la base della pizza deve essere croccante, ben cotta, non bagnata dal liquido della mozzarella/fiordilatte/peggiori formaggi delle peggiori pizzerie. non può essere molle. adesso vorrei sentire un napoletano vero che dica se la pizza è quella che non puoi mangiare con le mani perché cade da tutte le parti o se la prendi con le mani puoi mangiarla a morsi.
Gabbry
Ospite

Ciao Nelli, è una vita che non commentavo sul tuo blog!
Via della Casella tecnicamente NON è SCANDICCI! è ISOLOTTO, anche il cinema è BEN dentro ai confini comunali fiorentini e non scandiccesi!!! 🙂

Valeria
Ospite

Ciao Nelli, sono napoletana e vivo a Scandicci da 9 mesi circa. Grazie per le ottime dritte sui vari locali da te segnalati! Piccola precisazione: la pizza napoletana NON E’ALTA… è alto solo il cornicione, ma la parte col condimento è bassa. La differenza è nell’impasto, nell’acqua, nel tipo di forno…e comunque è inutile fare paragoni, perchè sono due tipologie di pizza completamente differenti tra loro. Ciao!

wpDiscuz