22 settembre 2015 • 3 commenti

Semola, caffé con cucina

Bar e pausa pranzo

Ero stata da Semola 2 anni fa e l’avevo recensito qui sul blog. In questi giorni mi è capitato di passare dalle parti di Sesto Fiorentino in orario di pranzo e mi sono domandata, “sarà ancora aperto?“. Non ero neppure sicura di riuscire ad arrivarci dal momento che è in una zona industriale che conosco poco (La Querciola). Per fortuna la memoria non mi ha abbandonato e grazie a un paio di cartelli giunti nel momento del bisogno, ce l’ho fatta.

semola caffe con cucinaIn una città dove i ristoranti aprono e chiudono di continuo, non è mai scontato, a distanza di un paio d’anni, ritrovare quel tal posto e vedere che lavora ancora alla grande, sia come affluenza che come qualità del cibo. E’ aperto solo per la pausa pranzo (io ero andata a una serata speciale) e non è facile da trovare: è ben nascosto fra i capannoni di Sesto, fra una carrozzeria e un maglificio, in un isolato con le strade tutte uguali, le rotondine, gli alberi che sembrano quelli dei modellini da esame di architettura, e i sensi unici che se sbagli devi ripassare dal via. Ma alla fine, se ce la fate, troverete non il classico bar squallido da periferia con i tramezzini nel domopack, bensì un posto colorato e allegro.

Io ho mangiato sul tavolone rialzato – quello che in molti posti chiamano “social” perché puoi attaccar bottone con gli sconosciuti – ma ci sono anche tavolini tradizionali, dentro e fuori.

Il nome del locale, che a me fa ridere perché ricorda il gatto dei miei vicini, rende omaggio alla pasta di semola. In questo caffé – ristorante la pasta viene fatta fresca ogni mattina.

Il menù è snello: pochi primi, qualche carpaccio e tartare (mi ispirava la tartare di magatello con marinatura di acciughe e capperi), verdure. E una manciata di piatti nel menù del giorno, che includono anche la carne. Lo inseriscono tutti i giorni sul sito internet (fantascienza per la maggior parte dei ristoratori fiorentini).

L’essenziale per un pranzo gustoso e non troppo pesante. Prezzi onesti: primi 5-7 €, tartare con contorno 10 €.

fegatini crostiniAppena seduta, come omaggio, mi hanno portato un crostino di fegatino. Apprezzabile se, quando vi sedete, avete talmente fame da addentare con voracità il cestino del pane.

spaghetti alla chitarraIo ho assaggiato gli spaghetti alla chitarra fatti da loro appunto, conditi con pomodorini freschi, appena scottati, olio e grana. Un piatto semplicissimo. Che ho gradito. In menù c’è addirittura la versione cacio e pepe (a 5 €).

verdure al fornoE a seguire un piattino di verdure al forno. Buone.

Il ragazzo che mi ha servito – forse il proprietario? – mi ha convinto con la sua simpatia ad assaggiare un bicchiere di friulano.

vino friulano

Alla fine ho speso 13 €.

Il tutto in un ambiente pulito, e cortese.

Ah, da nerd quale sono, non ho potuto non notare (e apprezzare) l’utilizzo di dispositivi mobili sia per prendere gli ordini che per emettere le fatture (con l’iPad mi hanno fatto la fattura in un nanosecondo). Bravi! Se la prossima volta gli funziona il Wi-Fi free gli do anche un punto in più.

Semola – Caffé con cucina
Via Luciano Lama, 23, 50041 Sesto Fiorentino (Firenze)
+39 055 538 3258

http://www.semolacaffe.it/

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

3 Commenti on "Semola, caffé con cucina"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
perladarsella
Ospite

Purtroppo per me è totalmente fuori mano per la pausa pranzo, ma ho partecipato a diverse serate del venerdì, portando ogni volta gente in più che poi è voluta ritornare, da tanto i piatti erano buoni e l’atmosfera simpatica.
Inoltre ho comprato anche i tortellini fatti da loro, buonissimi.
Ce ne fossero di più di posti così!

pat
Ospite

ecco marco bianchi non sarebbe d’accordo sul crostino nero e sul formaggio sugli spaghetti.

wpDiscuz