11 dicembre 2015 • 3 commenti

Truffle Experience Restaurant

Ristoranti

Ecco il post su Truffle Experience, il ristorante recentemente aperto all’interno del boutique hotel NH Porta Rossa. E’ nato dalla volontà congiunta dell’albergo e l’azienda Savini Tartufi – azienda toscana che si occupa di tartufi da 4 generazioni – che insieme hanno voluto creare un luogo dove poter mangiare tartufo tutto l’anno.

tartufi di saviniGià perché in Toscana è possibile trovare tartufi tutto l’anno, dal tartufo nero pregiato allo scorzone invernale, dal bianchetto allo scorzone estivo, fino all’eccellenza, ovvero il tartufo bianco (tuber magnatum Pico).

savini tartufiL’inaugurazione è avvenuta a metà novembre. Prima di quella data, dentro all’hotel, non c’era nessun tipo di proposta gastronomica, ad eccezione della colazione. Ecco che al momento del lancio di questa idea, unica nel panorama italiano, è stato “prestato” da Savini lo staff in sala e in cucina, (e posso dire che il servizio è molto attento), già rodato dalla recente apertura del punto vendita e degustazione al Mercato Centrale di Firenze.

Il menù alla carta propone piatti “tartufabili” con tartufo bianco o nero. Ovviamente molti piatti possono essere serviti anche senza, se qualcuno preferisce. La cucina non è quella classica toscana.

porta rossa hotel

I prezzi come si vede dalle foto del menù sono medio-alti, e variano a seconda del tipo di tartufo scelto: se un piatto di tortellacci ripieni viene 20 €, con l’aggiunta di tartufo nero costa 30 €, con il tartufo bianco 45 €. L’uovo al tegamino – a mio parere il miglior modo per degustare il tartufo – senza niente costa 10 €, con tartufo nero viene 20 € e con quello bianco 35 €. Una tagliata di angus o una tartare di manzo con relativo contorno costano 28 € senza tartufo, e rispettivamente 38 € e 48 € con i due tartufi.

Veniamo alla mia cena. Ho cominciato assaggiando un classico: i tagliolini al tartufo bianco, eccezionali.

linguine al tartufoHo potuto assaggiare anche i tortellacci ripieni di pecorino di Fossa e radicchio trevigiano, su zabaione al parmigiano reggiano e tartufo bianco: sapori forti, decisi, ma ottimi accostamenti.

tortelli ripieni al tartufoAnche il secondo era molto giocato sui contrasti: il baccalà, piuttosto salato, era appoggiato su una purea di patate al tartufo bianco, assai delicata.

baccala al tartufo biancoOttima la mattonella di gelato del Vivoli – un semifreddo alla crema chantilly da 10 e lode – con miele e fichi al tartufo.

mattonella di gelato vivoli al tartufoCome vini in abbinamento: Barco Reale di Capezzana e Conte della Vipera Antinori.

Nh Hotel Porta Rossa

ingresso hotel nh hotelIgnoravo che questo hotel fosse il più vecchio albergo d’Italia. Pare che già nel ‘300 fosse una locanda per ospitare viandanti e pellegrini che passavano da Firenze.

Nella hall si possono ammirare sia alcuni degli arredi in legno della vecchia Concierge, che le bellissime vetrate policrome, dove fra le altre cose spunta la tartaruga con la vela e il capricorno, entrambi simboli di Cosimo I de’ Medici.

tartaruga con la vela e capricorno cosimo medici

Ha vissuto vicende alterne, per un po’ si dice sia stata anche una casa di appuntamenti… poi è tornato a essere un hotel, che nel 2009 è stato acquistato dal gruppo NH, per diventare un boutique hotel 4 stelle della linea Collection, dopo aver subìto un accurato restauro, che fra le altre cose ha restituito al fascino originario gli affreschi nelle camere e nelle suites (mi piacerebbe vederne qualcuna! come quella nella torre panoramica Monalda). I fiorentini più attenti si ricordano di questo albergo perché una scena del film Amici Miei è stata girata qui.

Per prenotare il ristorante:

Truffle Experience Restaurant @ NH-Hotel Porta Rossa,

via Porta Rossa, 19 Firenze.

Tel. 055 271 0911

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

3 Commenti on "Truffle Experience Restaurant"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
aledaprato
Ospite

Il gelato del Vivoli ?????

aledaprtao
Ospite

Il gelato del Vivoli mi è sempre sembrato mediocre e molto turistico, ma sono alcuni anni che non ci vado più, magari ne frattempo hanno cambiato il gelataio.

wpDiscuz