5 agosto 2017 • Nessun commento

Villa Ciggiano

Ville in Toscana

Ho visitato Villa Ciggiano a inizio estate, e oggi finalmente ne parlo sul blog. Per un po’ ho esitato perché so che probabilmente quasi nessuno dei miei lettori ci andrà mai a dormire, sia per la sua vocazione turistica più rivolta agli stranieri, che per i prezzi decisamente elevati per molti comuni mortali.

Villa super luxury

Ho deciso tuttavia di fare un post perché trovo giusto rendere omaggio e visibilità a chi lavora in un certo modo e porta l’eccellenza italiana e toscana nel mondo. E anche per sognare. Quando leggete di quei paradisi dove si rifugiano i VIP che non vogliono essere disturbati, beh forse Villa Ciggiano è uno di quei posti!

Un amore a prima vista

La storia di questo posto è legata a un amore a prima vista. Massimiliano e la moglie Tamara, di Milano, approdano in Toscana diversi anni fa e si innamorano di questo luogo. Una collinetta con un rudere, fra le balze che si snodano fra Volterra e Castelfalfi (una zona che avevo visitato anni fa, sia per il Golf club che per gli appartamenti Belmonte).

Chiedono i permessi e cominciano la ristrutturazione. Lunga, faticosa, costosa. Ma alla fine quello che viene sù è una villa maestosa, al centro della campagna toscana, circondata da colline, cipressi, balle di fieno… e nient’altro.

Per lavoro mi capita di vedere tante strutture ricettive, ma la sensazione di stupore simil Stendhal che ho provato quando sono arrivata davanti alla casa, salendo per la stradina sterrata, circondata dal nulla, non me la scorderò tanto facilmente.

Da lassù il panorama è incantevole e non ci sono elementi che disturbano la vista. Tutto è armonioso. La natura e l’intervento dell’uomo, con l’agricoltura, hanno dato vita a un paesaggio che ha reso la Toscana celebre in tutto il mondo.

La piscina a sfioro, con tanto di idromassaggio, è il punto ideale per la contemplazione.

Sopratutto dal tramonto in poi, quando è piacevole indugiare davanti a tanta bellezza magari con un bicchiere di vino in mano.

La Villa

La Villa ha 6 camere, quindi può ospitare una famiglia numerosa o coppie di amici. Anche se spesso capita che venga affittata comunque da una singola coppia o da una famiglia con solo due bambini.

Gli arredi sono stati curati personalmente da Tamara, con un gusto raffinato, che mixa lo stile toscano a qualcosa di più provenzale. Ogni piastrella, specchio, lampadario o dettaglio nelle camere, rivela l’amore che ci ha riversato sopra.

Oggetti realizzati da artigiani, per dare un tocco lussuoso ma al tempo stesso familiare. Mi sono molto piaciuti i bagni, come questo.

Una villa da vivere

E’ una villa che comunica socialità. I grandi tavoli conviviali, realizzati su misura e fatti entrare al millimetro dalle porte finestre, per vivere tutti insieme la cucina, la corte centrale attorno alla quale si snoda la scala e si affacciano le varie camere,  i tanti posti per mangiare e rilassarsi… fanno immaginare scene di vacanze in allegria. Quelle riunioni familiari che si vedono a volte nei film americani!

Ho chiesto a Massimiliano se i turisti che vengono qui poi visitano le città d’arte, come la mia amata Firenze. La sua risposta è stata: “inizialmente arrivano chiedendo cosa vedere in Toscana e dove andare, poi dopo una settimana che sono qui, si rendono conto di non essersi mai allontanati dalla villa! ci stanno troppo bene“.

E ci credo: i barbecue a bordo piscina, la colazione sotto al gazebo, le lezioni di cucina, quelle di pilates e yoga sul prato, la casetta di legno sull’albero per i bambini, il laghetto per pescare…

Questo il sito web della Villa. Non la trovate su Booking…

http://www.villaciggiano.it/

Che dire… invidio i turisti che ci passano le loro vacanze!

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

wpDiscuz