16 gennaio 2015 • 2 commenti

La conferenza WWW a Firenze

Lavoro

Incredibile.. vado spesso a convegni ed eventi a Milano, Roma, Rimini, ecc. per sentir parlare colleghi e guru del web marketing, riguardo a come essere visibili su Google, o su Facebook e capire quali di questi strumenti utilizzare, o consigliare, per promuovere un’azienda su Internet, e poi leggo un grande evento legato al mondo del web, si svolgerà a Firenze.

Le date sono 18-22 maggio 2015 e questo è il sito ufficiale (http://www.www2015.it/). Il “Gold” sponsor è niente meno che Google, seguito da Yahoo che è il “Bronze” sponsor (non chiedetemi cosa voglia dire).

Schermata 01-2457039 alle 11.25.43

La Conferenza WWW ha avuto la sua prima edizione nel 1994 al Cern di Ginevra, dove è nato il World Wide Web (ideato da Tim Berners-Lee nel 1989), poi ha girato il mondo passando dagli Usa, al Brasile, all’Australia, alla Corea, a varie città europee e giungere a Firenze nel 2015.

Il programma sul sito appare ancora scarno, ma credo lo aggiorneranno via via. Nei workshop leggo argomenti che spaziano dalla Web Analysis, alla gestione delle crisi tramite Social Media, passando per come valutare un progetto web dal punto di vista delle conversioni e del revenue. Io sto volutamente “banalizzando” gli argomenti, ma se guardate il taglio dato sul sito, capirete che è roba di alto livello, con relatori da tutto il mondo. Per esempio a me interesserebbe questo workshop: “Behavioral analytics methods or frameworks for social media, big data and the web“.

Ovviamente ci sono anche tematiche più sociali-culturali ed economiche dietro a questo evento. Basta guardare all’intervento del 19 maggio, sulla necessità di interpretare grossi volumi di dati e discussioni, soprattutto in caso di guerre, sciagure, atti terroristici.

wearable web

Interessante anche la conferenza Wearable Web, sulla tecnologia che ci portiamo appresso: non solo devices sempre più piccoli, ma anche oggetti come i Google Glasses…

florencemobysys

Fra gli eventi collaterali ci sarà anche la 13esima Conferenza Internazionale Mobisys, ovvero sulle applicazioni, dispositivi, servizi mobile, fra cui anche uno spazio ai games.

E’ necessario registrarsi e pagare – neppure poco – ma ci sono tariffe diverse in base alla tipologia di eventi (se uno per esempio vuole andare anche alla cena di gala) e sconti per studenti. Ammetto che la cosa è un po’ ingarbugliata! Tuttavia si consiglia caldamente la pre-registrazione e non aspettare l’ultimo minuto, altrimenti si rischia che i posti siano esauriti.

Chissà se prevedono anche eventi più aperti al grande pubblico, ce ne sarebbe un gran bisogno!

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter


Leave a Reply

2 Commenti on "La conferenza WWW a Firenze"

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Kikko
Ospite
Buongiorno, essendo indirettamente coinvolto nell’organizzazione dell’evento, fornisco a te ed ai lettori del tuo utilissimo blog, alcune altre informazioni. Gli eventi da te segnalati sono “approdati” a Firenze grazie ad un grande lavoro di squadra fatto dal Convention Bureau e da una agenzia fiorentina organizzatrice di congressi, OIC. Insieme hanno seguito la candidatura di Firenze che è riuscita a superare altre città europee (fortunatamente); questo, come in genere tutti i congressi, porterà un giro di affari notevole anche nell’indotto (dagli alberghi ai ristoranti, dai taxi ai negozi ecc) e c’è da sperare che l’amministrazione comunale spinga e aiuti un po… Leggi il resto »
wpDiscuz