2 Novembre 2015 • Nessun commento

7 Rosso: enoteca con cucina

Ristoranti

Qualche sera fa, sono uscita con una coppia di amici, anche loro bimbo-muniti, per provare un ristorante nuovo (per me, visto che loro ci sono stati più volte). Ho conosciuto Alessandro tramite il blog, è uno dei lettori storici, con il quale poi ho fatto amicizia, andando poi al suo matrimonio, conoscendo la moglie Letizia, simpaticissima, per scoprire poi di essere incinte più o meno nello stesso periodo… Oltre che al cibo Alessandro è interessato alla fotografia, ai viaggi e a tante altre cose che piacciono anche a me. Insomma con lui e la moglie siamo diventati amici e ogni tanto amiamo andare a cena fuori, portandoci appresso i piccoli. Insieme eravamo stati all’Osteria di Poneta, questa volta ci hanno fatto provare “7 rosso. Enoteca con cucina” un ristorante che avevo addocchiato una volta che scendevo da Fiesole, ma che non avevo mai avuto il piacere di testare, nonostante siano ben 5 anni che ha aperto!

Come dice il nome il punto di forza è il vino, con una bella scelta anche al calice. Ad accompagnare il vino pochi piatti, tutti molto studiati e ben presentati, con prodotti artigianali, di qualità. Il menù completo lo trovate qui.

Io ho cominciato con un antipasto: nido di carciofi croccanti con uovo, bottarga di muggine e piccole spugne alle olive. Buono e la spuma di oliva era favolosa!

antipasto di carciofiHo proseguito con un secondo a base di baccalà, la mia passione: “finto fritto fi Baccalà d’autunno” con zucca gialla, spinacini, senape, pioppini e barbabietola rossa.

secondo di baccalàHo assaggiato anche l’antipasto di un commensale: la verticale di cecina con crema di lardo al rosmarino su vellutata di Toscanelli e porcini croccanti. Non male.

verticale di cecinaHo fotografato, ma non assaggiato, perché non lo mangio – ma mi dicono fosse buono – l’agnello con cumino, hummus, salsa di prugne e carciofi croccanti.

agnello

Come dolce ho preso il cheesecake al cucchiaio con crumble e salsa di fragole. Delizioso.

cheesecake al cucchiaioOvviamente abbiamo abbinato ogni piatto a un vino diverso. Memorabile il mio Gewurztraminer Zemmer.

enoteca firenzeAnche l’ambiente mi è piaciuto: intimo, raccolto, caldo. Un posto romantico, da cena a due. Ma allo stesso familiare, per piccoli gruppi. Quando siamo entrati con due carrozzine e due neonati di circa 6 mesi, ci siamo sentiti gli occhi dei clienti un po’ addosso… immagino che avranno pensato “adesso sai che confusione”. Per fortuna sono stati bravi. Ma i proprietari sono stati assolutamente accoglienti.

7 rosso enoteca con cucina

Come spesa: in 4 con 4 antipasti e 4 secondi da 22 euro ciascuno, 3 dolci e un distillato, più 4 bicchieri di vino e 3 acque, abbiamo speso 225 €.

L’edificio – che in estate ha anche il giardino – un tempo era un magazzino di carbone e infatti all’ingresso del parcheggio si possono ancora vedere due mattonelle con il nome di Cardiff, città inglese dalla quale veniva importato appunto il carbone.

Aperto dalle 19.30 alle 23.30 (la Cucina chiude alle 22.30)
La Domenica dalle 12.30 alle 14.00
Chiuso la Domenica Sera e Lunedì tutto il Giorno

Via San Domenico 103/A – 50133 – Firenze

Tel: 348/0369036 oppure 055/580812
Email: info@7rossovini.it

http://7rossovini.it

Banco



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments