1 Febbraio 2014 • Nessun commento

Appuntamento con il Vintage

Mostre

A distanza di una settimana ecco il “reportage” fotografico di Vintage Selection, ormai alla 23esima edizione. Questa “nostalgica” mostra-mercato di abbigliamento, oggettistica ed accessori, si è svolta dal 22 al 26 di Gennaio 2014, nella ormai nota Stazione Leopolda di Firenze. Grazie alle foto di Chiara Tarasco, vi voglio dare un’idea di com’era quest’anno.

Foto 1. Stazione LeopoldaAll’entrata della manifestazione, nel piazzale esterno, erano posizionate ben 25 sculture in materiale ferroso composte perlopiù da riproduzioni di tartarughe giganti. Questa era solo una parte di “The Garbage Revolution”, progetto di Rodolfo Lacquaniti, di cui avevo già parlato, le cui opere cercano di farci riflettere sul tema dell’impoverimento energetico che affligge l’uomo moderno.

Foto 2. Esterno LeopoldaAppena entrati, nel già di per se suggestivo edificio, un intreccio di colori, sfumature, stoffe, ricami, papillon. Un po’ come stare nella soffitta della nonna, con quell’odore di vissuto e antico, dove trovare oggetti con anni di vita, pronti a conquistarne di nuova nelle nostre mani! Tanto colore, tanto rumore, tante persone stravaganti e originali hanno affollato il “salone/ soffitta” rendendo l’atmosfera oltre che vintage, festosa e frizzante.

Foto 3. Interno VS

Quest’anno, ad accompagnare distese di occhiali, cappelli di tutti i generi, borsette, bigiotteria, scarpe e oggetti di arredamento vintage; anche “Retrogaming”, un focus sulla passione dei videogiochi del passato riscoperti e rivisitati da fan ed estimatori.

Foto 4. Vecchi Giochi

Fra le novità di questa edizione: una sezione dedicata al Vintage Food & Beverage. In questo spazio i protagonisti sono stati, per la prima volta tra le molteplici edizioni di questa manifestazione, i prodotti gastronomici di alta qualità e le bevande di marchi storici, quali Baladin Birrificio Agricolo, Cioccolato La Molina, Moa-Birra Artigianale Firenze, Nonno Lancia – Reggello (FI), Sapori del Lagonero e TortaPistocchi – Firenze.

Inoltre, momento originale per tutti coloro che desideravano entrare appieno ed in prima persona nello stile vintage, è “Lampinposa”: un set fotografico occasione per chiunque voglia farsi immortalare da una polaroid in abiti vintage. Oltre agli acquisti, esiste modo migliore per ricordarsi di quella giornata?!

Foto 5. Polaroid

Dalle grandi marche, all’usato di valore, fino a capi retrò ricreati a mano. Bello vedere tanto entusiasmo anche fra gli espositori, oltre che fra i visitatori.

Foto 6. Famiglia Vintage con cane

Un evento vintage che ha permesso a tutti di attualizzare oggetti spesso dimenticati o lasciati in disparte, ma anche di godersi una breve fuga, un momento di vera estraniazione dalla realtà moderna. Alcuni di questi oggetti, poi, si portano dietro associazioni di idee veramente vaste.

Foto 7. Capi Vintage

In questa edizione ricca di novità, la manifestazione è riuscita a rendere il suo pubblico protagonista esclusivo e ad intrattenerlo, oltre che stupirlo con la varietà di capi allestiti nell’area.

Foto 8. Colori Abiti Vintage



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments