15 Luglio 2013 • Nessun commento

Brasserie: cucina francese (e non solo)

EventiRistoranti

Qualche giorno fa sono stata a pranzo con Kristina, la community manager di Yelp, nel nuovo ristorante francese La Brasserie, che ha aperto in via de’ Macci vicino al Mercato di Sant’Ambrogio. Si vuole presentare come un ristorante di cucina francese, in realtà non è solo quello, perchè ho visto nel menù tanti piatti delle nostre parti (tagliatelle sull’anatra) o di altre nazionalità (il gazpacho). In ogni caso in menù ci sono diverse specialità della cucina d’oltralpe, una fra tutte le celeberrime escargot.
20130715-232230.jpg

Il locale è carino, arredato con mobili stile provenzale, sul grigio bianco. E c’è anche un piccolo giardino dove mangiare in estate. E’ appunto lì che abbiamo deciso di pranzare.
20130715-232240.jpg
Volevamo qualcosa di veramente francese e così – sfidando la temperatura over 30 gradi di metà luglio – abbiamo coraggiosamente ordinato una fondue e una pierrade. La prima è appunto la fonduta di formaggio dove intingere il pane, la seconda è una cosa simile come meccanismo, solo che si fa con la carne e l’olio bollente.
20130715-232248.jpg

In realtà a pranzo propongono un menù più semplice, con primi, insalate e una serie di baguette sfiziose. Ma noi abbiamo ordinato dal menù della cena.
20130715-232255.jpg
Il sapore della fondue non era male anche se non ci è stato spiegato che tipo di formaggi avessero usato. E il pane da inzuppare era solo di un tipo… non so come usi in Francia, ma credo sarebbe più carino se portassero dei pani diversi, che so pane bianco, pane nero, pane croccante. Per la carne hanno portato maionese, salsa rosa e un’altra salsa a base di maionese. Abbiamo chiesto se avessero la senape visto che in Francia è normale trovare sul tavolo la mostarda di Djon (è praticamente come il nostro olio).
20130715-232332.jpg
E’ divertente “cucinarsi” da sè le cose, ma avrei apprezzato dal cameriere due parole per spiegarmi come fare e i tempi (meno male ci ha “soccorse” un vicino di tavolo!). La carne della Pierrade era buona, peccato che anche in questo caso non ci sia stato detto che tipo di carne ci veniva servita (di 3 tipi).
20130715-232339.jpg
Insomma nel complesso direi: carino il ristorante, non male la cucina, così così il servizio. Non che il cameriere fosse scortese (anzi, era piuttosto gentile) ma era completamente impreparato. Si è pure scordato di portarci un’insalata che avevamo ordinato a parte. Comunque avrei “salvato” il posto se non fosse successo a un certo punto che la fondue si cominciasse ad attaccare sul fondo, bruciandosi. Non so se è per colpa nostra che eravamo “lente” a mangiare o se per colpa della temperatura.. sta di fatto che dopo poco era immangiabile. Quando abbiamo fatto presente al cameriere che si stava bruciando tutto, ha molto gentilmente spento la fiamma. Ma non ci ha offerto di cambiarcela! Risultato: ne abbiamo mangiato la metà.
20130715-232356.jpg

Magari siamo state sfortunate noi (un’amica blogger è tornata entusiasta da una cena qui), quindi invito i lettori – se ci vanno – a farmi sapere le loro impressioni.

La Brasserie
Via de’ Macci 77

tel. 055 247 8326



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments