8 Settembre 2021 • Nessun commento

Dimora Palanca, il nuovo hotel 5 stelle fra lusso fiorentino e design contemporaneo.

In EvidenzaVille in Toscana

Dopo un’accurata ristrutturazione ha aperto a Firenze, nel mese di Agosto 2021, Dimora Palanca.
Il nome omaggia le origini di questa villetta liberty di fine Ottocento – più o meno risale al periodo in cui Firenze era Capitale d’Italia – appartenuta appunto alla famiglia Palanca, e oggi trasformato in un raffinato hotel 5 stelle.

L’eleganza di una villa Liberty

I proprietari, piuttosto benestanti, erano dei veri mecenati, che amavano ospitare artisti e intellettuali nella loro casa. Ancora oggi si respira un’aria artistica nella villa, anche grazie alle oltre 50 opere di arte contemporanea presenti, del giovanissimo artista Paolo Dovichi.

La villa è stata recentemente ristrutturata, con un’impronta contemporanea, in maniera molto elegante sui toni naturali del bianco e del beige. Alcuni elementi originali sono ancora visibili, come gli stucchi, alcuni affreschi nei soffitti, un grande caminetto del XVIII secolo, che vanno a fondersi con oggetti moderni di design (bellissime le lampade). La sensazione è quella di una dimora senza tempo, elegante e raffinata.

Nella villa ci sono diversi spazi comuni: come la cosiddetta sala della musica, dove un tempo venivano accolti i musicisti e la sala degli scacchi, con i tavolini che invogliano a giocare, disposti sul ballatoio.

Senza trascurare il bellissimo salone del bistrot dove viene servita la colazione, quando il meteo non consente di stare in giardino.

Il ristorante, aperto anche al pubblico esterno, si trova al piano sotterraneo, dove una volta c’era la cucina della villa.

18 camere e suite

Oggi ci sono circa 18 sistemazioni, fra camere e suite, alcune nel corpo centrale della villa, altre dislocate in una palazzina oltre il giardino.

Molto bella la Master Suite con la grande terrazza che si affaccia sul giardino privato.

Bella anche la Junior Suite dove ho dormito io. Comfort, tecnologia e attenzione ai dettagli la caratterizzano. Molto apprezzate le lenzuola di lino. Di qualità anche la Linea Cortesia con le profumazioni di Lorenzo Villoresi.

Mi è piaciuta molto anche la Junior Suite con la vasca in camera, e terrazzino privato. L’ho trovata molto romantica! (ho potuto fare un tour dell’hotel visto che quest’area non era occupata).

Grazioso anche il giardino privato, dove si può fare colazione quando il tempo è bello o semplicemente rilassarsi.

La cosa impressionante è che nonostante siamo su una zona di grande traffico (viali zona Porta a Prato), le camere sono perfettamente insonorizzate quindi si riesce a non percepire il rumore fuori dalle camere.

Il ristorante Mimesi

Il ristorante si chiama Mimesi, in cucina trovate lo chef Giovanni Cerroni, che ha avuto esperienze importanti all’estero, anche in ristoranti stellati. La sua proposta mi ha molto stuzzicato: ha portato la sua creatività qui a Firenze con un menu fresco e divertente, comunque sempre legato ai sapori mediterranei e alle stagioni. Molto attento anche a usare prodotti biologici.

Ho avuto la possibilità di provare il menu degustazione a 5 portate. Ve ne parlerò presto in un articolo a parte, visto che il ristorante è aperto anche agli esterni.

La colazione

Una menzione speciale merita la colazione. Suddivisa in una parte salata e una dolce, è servita interamente al tavolo. Talmente buona che tornerei apposta solo per quello! Chissà se più avanti la apriranno al pubblico fiorentino, sotto forma di brunch, come avviene in altri hotel fiorentini.

Oltre alla freschezza dei prodotti e alla presentazione impeccabile, ho apprezzato la scelta di piatti “healthy”, ovviamente integrate con proposte più golose, così da offrire una scelta completa agli ospiti dell’hotel.

Buonissime le uova alla Benedict, fra le più buone che io abbia mai mangiato. Ottimo anche l’avocado toast. Corretta la scelta di usare i tè de La Via del Te’.

Dimora Palanca

Via della Scala, 72 50123 Florence FI – Italy
Tel. +39 055 031 7816 | +39 055 295 369
contact@dimorapalanca.com

Qui trovate il sito web con tutti i riferimenti: www.dimorapalanca.com

Questa la pagina Facebook https://www.facebook.com/dimorapalanca

Questo l’account Instagram https://www.instagram.com/dimorapalanca/

In partnership con Dimora Palanca



5 1 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments