8 Novembre 2013 • Nessun commento

Festival Giapponese

Eventi

Dal 22 al 24 novembre 2013 torna a Firenze il XV Festival Giapponese, organizzato dall’Associazione Culturale Giapponese Lailac. E per celebrare i 15 anni dalla prima edizione, il Festival torna nella sua location d’origine, la Limonaia di Villa Strozzi. E’ una piccola manifestazione, di qualità che permette di avere uno scorcio sul vero Giappone, lontano dalle mode e dai luoghi comuni. Anche per coloro che sono meno fissati (come lo sono io) è un’occasione carina per passare un pomeriggio o una serata.

Festival giapponeseDurante i 3 giorni ci saranno artisti internazionali, arrivati appositamente dal Giappone, che si alterneranno sul palco della Limonaia con dimostrazioni di discipline e arti del Sol Levante. Tra queste la cerimonia del tè, la vestizione del kimono, l’angolo dedicato alla calligrafia, il seminario sugli origami con la maestra Maurizia di Lailac, i giochi tradizionali giapponesi per i piccoli e lo spettacolo di danza tradizionale nihon buyo del gruppo Hanafuji di Lailac.

ManjushakaA grande richiesta tornano i Manjushaka, gruppo di danzatori giapponesi che crea spettacoli scenografici ed emozionanti ispirati alle tradizioni e alle varie forme di teatro giapponesi, e il celebre fotografo Hisashi Itoh, che si è recato in una zona protetta del monte Fuji per proseguire il percorso iniziato con la precedente esposizione a tema fuga da Edo e regalarci i nuovi suggestivi scatti che saranno in mostra alla Limonaia di Villa Strozzi.

stand giapponesi

Tra le novità di questa edizione segnaliamo due workshop: il workshop di Houchou-sabaki con Chef Suzuki, l’arte del taglio che trasforma frutta, verdure e pesce in opere d’arte, e il workshop di Etegami, in collaborazione con l’Associazione giapponese Etegami, per imparare a realizzare cartoline disegnate a mano e creare un canale di scambio etegami tra Italia e Giappone.

Non mancheranno gli spazi dedicati al bazar di Lailac e oggetti di artigianato e lo stand gastronomico ManGiappone di Lailac in collaborazione con il Catering Giapponese Rafor, che proporrà un’ampia varietà di street food per completare la giornata mangiando tipico cibo giapponese.

«La nostra associazione – spiega Hiromi Sasaki, socio fondatore Lailac – è nata con lo scopo di diffondere la cultura tradizionale giapponese in Italia. Fin dal 1999 organizziamo corsi di lingua, cucina e arti tradizionali e partecipiamo a numerose manifestazioni in tutta Italia. Il Festival Giapponese è per noi la vetrina più importante, l’occasione per ospitare maestri internazionali e mostrare a un pubblico più vasto le discipline che contraddistinguono la nostra attività, rendendo merito anche ai tanti volontari che, offrendo il loro aiuto durante il corso dell’anno, rendono possibili le iniziative dell’associazione».

Hisashi Itoh uno scatto della mostra

Per promuovere i propri eventi, l’Associazione Lailac ha creato una fan page su Facebook e un profilo Instagram, che aggiorna quotidianamente con news e curiosità.

Per approfondimenti e per rimanere aggiornati su tutte le novità:

Fan page Facebook

Lailac Associazione Culturale Giapponese

https://www.facebook.com/pages/Lailac-Associazione-Culturale-Giapponese/485198004929912

Sito internet Lailac

http://www.lailac.it

Sito dedicato al Festival Giapponese

http://www.festivalgiapponese.it/

Profilo Instagram

@lailacfirenze

http://instagram.com/lailacfirenze

Gruppo di danza Hanafuji - Lailac



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments