15 Ottobre 2020 • Nessun commento

Floruit: un negozio che emoziona i sensi

Promo

Qualche tempo fa ho scoperto un negozio nuovo a Firenze: Floruit in via de’ Fossi. E’ un negozio di oggetti un po’ particolari, che sono difficili da definire, ma che mi hanno molto affascinato.

Flower Concept

Di che si tratta? di Flower Design, o potremmo forse dire Flower Concept, ovvero di oggetti realizzati con fiori sia freschi che stabilizzati, abbinati a materiali e composizioni che li valorizzano diventando complementi d’arredo.

Questo grazie anche a partnership con artisti, aziende di eccellenza, grandi brand.

Floruit lavora sia il fiore fresco che quello stabilizzato, che rimane immutatamente perfetto negli anni.

L’azienda esiste da diversi anni, e nasce a Lucca, ma nella primavera del 2020 decide di aprire un negozio a Firenze, pochi giorni prima del lockdown.

La linea MOON

Una delle linee di punta presente in maniera continuativa da anni, ma al tempo stesso continuamente re-interpretata, è la linea MOON.

Partendo dalla rosa stabilizzata, la linea MOON propone creazioni in cera, ceramica, marmo e altri materiali, disponibili in tante dimensioni e colori. Oggetti eterni perché la rosa non sfiorisce e rimane sempre bella. Ogni vaso è trattato con essenze profumate. Non vi dico il profumo che c’è dentro questo negozio!

rose stabilizzate composizioni per arredo casa

C’è una linea persino con i metalli preziosi. Guardate il ciondolo MOON con dentro la rosa che è stata “smontata” e rimontata a mano, petalo su petalo!

Che ne dite fa la sua figura?

Piccole opere d’arte

Alcune opere co-firmate come “Microcosmo” con l’artista Andrea Salvetti sono state esposte al Museo Mudec di Milano e sono in vendita alla galleria Avant-Scene Parigi e Forte Arte di Forte dei Marmi.

Il Packaging

Grandissima cura nel packaging che viene proposto in molti modi: come le scatole componibili e impilabili che nascondono all’interno più vani, dove riporre fiori, gioielli e cioccolatini.

regali per lei con fiori

Ideali per regali importanti (immagino chi vuole fare la proposta con l’anello) ma anche per pensierini. Floruit ha ben 10 linee di packaging che esaltano e valorizzano ogni singolo gift, anche quello più piccolo.

Fanno anche le cappelliere, oggetti dal gusto un po’ retrò che vanno per la maggiore in caso di anniversari, regali romantici di compleanno o dichiarazioni. Quando sono andata io in negozio, è entrato un ragazzo che aveva ordinato questa meraviglia per la sua ragazza.

cappelliere con rose stabilizzate

La cosa importante è che hanno scelto sempre partner di livello. Per quanto riguarda il cioccolato la collaborazione è con Andrea Slitti, uno tra i più importanti cioccolatieri artigianali al mondo.

L’idea di comporre le gift box con altri prodotti la trovo davvero azzeccata.

regali da uomo originali

Ci sono anche le confezioni regalo per uomini che abbinano la rosa, magari di colore nero o blu, a un distillato, allo champagne, ai sigari, all’aceto balsamico o altro.

Mente creativa dell’azienda è la proprietaria che si diverte a comporre e creare nuove linee seguendo l’ispirazione. Al momento sono ben 26 linee e tutte hanno la tutela del brevetto depositata all’ufficio del Design di Milano. Carini anche i nomi: la linea Sushi, Yoko Ono, Temptation. Ma lavorano tanto anche su richieste personalizzate, come questa gigantesca scatola ripiena di rose (118 per la precisione!).

Vi invito a passare anche solo a curiosare. La proprietaria è molto gentile.

Con prodotti così eleganti e curati, era inevitabile che finissero per essere scelti da ristoranti, alberghi e locali di un certo livello. Fra i loro clienti ci sono il Twiga di Forte dei Marmi, l’Hotel Byron, l’Enoteca Pinchiorri, Bmw.

Non oso immaginare sotto Natale cosa non sia il negozio!

La Boutique di Firenze

Il negozio si trova in Via Dei Fossi 3, a due passi da Via della Vigna Nuova e Via De’ Tornabuoni.
Sono aperti dal lunedì al sabato.


Qui c’è il sito https://www.floruitshop.it/

Qui il loro instagram https://www.instagram.com/floruit_official/

rose stabilizzate firenze

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter


Leave a Reply

Please Login to comment