19 Agosto 2012 • 8 commenti

Le 5 migliori gelaterie di Firenze

Dolci, gelati e cioccolato

Dopo oltre 16 anni di blog ho imparato che il gelato è ancora un argomento discusso sul web. Certo, una volta si lasciavano commenti sui blog (ricordate la famosa discussione del 2008?) mentre oggi ci si sbilancia sui social network. Stabilire qual è la migliore gelateria di Firenze pare sia un’impresa ardua da portare a termine, al punto che qualsiasi classifica viene regolamente contestata. Io stessa ho cambiato opinione negli anni. E sono nate nuove gelaterie a Firenze che si sono imposte nel panorama cittadino. Mi è capitato anche di fare da giurata in contest sul gelato artigianale, e scoprire nomi che ignoravo!

Ecco la mia personale top 5, pur sapendo che ci sarà qualcuno che obietterà e che io stessa potrei cambiare idea. Ho capito che dipende anche dai gusti: ci sono gelaterie come la Gelateria de’ Medici che vanno forte per il cioccolato, il Buontalenti si mangia buono da Badiani o da Roberto in via Mariti, la nocciola è strepitosa da Gelatando e il pistacchio alla Gelateria de’ Neri o da Sbrino. A livello di granite non ci sono concorrenti per Carabé.

Ci sono gelaterie storiche come Vivoli o il Baroncini in cui sai che vai sul sicuro. E poi ci sono gelaterie lanciate da guru del marketing come Grom, presente in oltre 35 città, fra le quali anche New York e Tokyo, che seppure usi prodotti bio, di stagione e lavori in modo artigianale, fa inorridire i puristi del gelato, in quanto il centro di produzione è vicino Torino, dal quale viene spedita la “miscela pastorizzata” ai vari punti vendita (rispettando la catena del freddo), che poi viene lavorata localmente e trasformata in gelato. Insomma un franchising del gelato. Ma come diceva Fabien in uno storico post del 2010Certo che nel marasma delle gelaterie del Duomo, con quelle cupole gonfie d’aria e acqua o con i Sundae sintetici, Grom è un raggio di sole” e su questo concordo.

E poi passano gli anni. Nel 2022, dopo due anni di pandemia, le cose sono cambiate. C’è chi ha chiuso, chi ha aperto per la prima volta e chi resiste evolvendosi.

Ho adorato Carapina. Simone Bonini, che aprì la prima gelateria in piazza Oberdan nel 2008, è stato una delle persone che più mi ha fatto capire il mondo del gelato artigianale. A Firenze è stato un innovatore. Per la scelta dell’arredamento, per le coppette stilose e per il rilancio del bancone a pozzetti, che ora viene proposto in tutte le gelaterie.

Negli ultimi anni sono arrivate novità interessanti. Fra tutte Sbrino, che punta molto sugli ingredienti stagionali, freschi, di provenienza certa e senza semilavorati.

Comunque i turisti stranieri a tutto questo non ci prestano attenzione: li osservo mentre, gongolanti e accaldati, si fermano in posti improbabili accanto a Ponte Vecchio, e si emozionano quando le montagne colorate di gelato che sfidano la gravità, vengono trasferite su mega coppette o coni da almeno 8 euro l’uno!

Top Five – Le 5 migliori gelaterie di Firenze

1) Gelateria de’ Neri

Si trova: in via de’ Neri, dietro Palazzo Vecchio. Gelato cremoso, ottimi gusti, fantastici i semifreddi. Da provare oltre ai classici, ricotta e fichi o altri gusti strani, come il gorgonzola, e la panna. Quando sono in zona Santa Croce / Piazza Signoria è una tappa imperdibile.

2) Badiani

Si trova: viale dei Mille. Sebbene da più parti qualcuno segnali la poca gentilezza dei gestori, è una delle gelaterie più amate dai fiorentini. Ottimo il cioccolato fondente. E il Buontalenti va assaggiato. Ha pure i tavolini fuori che non guasta… ed è aperta fino a tardi. Da poco ha celebrato i 90 anni di attività e le aperture a Londra e in Spagna. (leggi qui il post https://www.ioamofirenze.it/la-gelateria-badiani-compie-90-anni/)

3) Sbrino – Gelatificio Contadino

Ce ne sono diversi in città (piazza Taddeo Gaddi, via de Serragli e via Senese). Pochi gusti, materie prime certe, grande ricerca degli ingredienti. Ho potuto assaggiare i pistacchi che usano per farne il gelato, e capisco perché il loro pistacchio è strepitoso. Ma anche gli altri gusti sono buoni. Bello anche il packaging.

4) La Sorbettiera

Si trova: in piazza Tasso. Antonio Ciabattoni è cresciuto in mezzo al gelato e si vede che ha una grande passione. Oltre ai gusti più tradizionali, propone creazioni innovative. Si va da lui volentieri anche per provare qualcosa di nuovo, sempre nel rispetto della qualità degli ingredienti.

5) Gelateria de’ Medici

Si trova: via dello Statuto in piazza Beccaria. Ottimi i gusti a base di cioccolato, come quello al cioccolato e arancia. Sono aperti quasi sempre, anche fino a tardi.

Altre gelaterie buone a Firenze

Gelaterie buone sono anche:

  • Vivoli in pieno centro (vicino Santa Croce): super famoso. Esiste dal 1930! Leggete sul loro sito la storia della famiglia Vivoli e di come facesse il gelato con il ghiaccio che arrivava dall’Appennino. Oggi sono arrivati alla 4a generazione e sono ancora li. Un motivo ci sarà.
  • Baroncini in zona Rifredi: altra storica gelateria che esiste a Firenze dal 1946 e gestita sempre dalla solita famiglia. Gusti tradizionali, delivery a casa e anche pasticceria (come il famoso zuccotto).
  • Caminia in viale Giannotti. Questa gelateria tutta al femminile ha vinto l’edizione toscana del Gelato Festival, arrivando con altri 16 finalisti in tutta Italia, a gareggiare a livello mondiale per decidere quale sia il miglior gelato artigianale.
  • I Gelati del Bondi in via Nazionale (vicino alla stazione). Vetulio Bondi è un personaggio incredibile. Non soltanto è stato capace di essere eletto come miglior pasticcere in Italia (persino davanti a Iginio Massari), ma è anche il presidente dei Gelatieri Artigiani Fiorentini. Da anni porta avanti la filosofia dell’artigianalità del gelato come tradizione fiorentina.

Oltre a quelle sopra, voglio segnalarne altre che meritano una menzione speciale: sono tutte buone, diciamo pure sopra la media. E vale la pena andarci anche solo perché…

  • Gelateria Il Sorriso (viale Europa) per le porzioni abbondanti
  • Gelateria della Passera (piazza omonima) perchè lo dice anche il Gambero Rosso!
  • Carabè (via Ricasoli) per le granite e i gusti alla frutta
  • Ponte alla Carraia per un gelato buono a prezzi accettabili (forse i più bassi di Firenze a parità di bontà?)
  • Gelatando (in via Pietro da Cortona, tra viale Talenti e via del Pollaiolo) per la Nocciola
  • Perché no? (via dei Tavolini) beh lo dice il nome!
  • L’isola del gelato (a Scandicci) perché i gusti della frutta sono fatti con la frutta!
  • Acai (vicino TuscanyHall) è l’unica gelateria che propone gusti ricavati da frutti brasiliani

Come sono cambiate le cose da quando sul blog pubblicai altri articoli. Mi sono riletta tutti e 48 i commenti di questo vecchio post, i 236 commenti di questo post, per vedere se mi sono persa qualcosa.



0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
8 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
HariSeldon
11 anni fa

Se c’è ancora (!) prova Rivareno in Borgo Albizi

carlo
carlo
8 anni fa
Reply to  HariSeldon

Dal Rivareno preso due volte e due volte ha preso la via del cestino. Stessa consistenza e stesso sapore per tutti i gusti.

Can Bartu
Can Bartu
11 anni fa

Il gelato è uno dei classici argomenti dove ognuno crede di essere depositario della verità assoluta…
Comunque, per me nella top-5, ma in assoluto sicuramente meritevoli di segnalazione, sono il Pinguino (Via Quintino Sella) e il Ciolli (davanti al cinema Fiorella), con punte di diamante rispettivamente il pistacchio e la panna gelato.
Altrettanto segnalo, nella medesima zona, il poco conosciuto Girasole (via Aretina): tutti e tre di gran lunga superiori (ovviamente è un’opinione!) a Mordilatte e Grom!
Un saluto a Nelli e al suo ‘nuovo’ blog!
Scrivo questo commento soprattutto per dare una mano a popolare la nuova ‘creatura’, visto che il gelato non è proprio di stagione…

Tita
Tita
11 anni fa

…E dato che la discussione inevitabilmente continua….io da golosa ed “esperta”, avendo lavorato nel campo per qualche anno, di gelato….voto per la Gelateria Santa Trinita! La conosci? Davvero buona e genuina, fidati!!!
Complimenti per il blog, non smetto di seguirti nonostante che io non abiti nemmeno più a Firenze!
Ciao!!

marianna
marianna
9 anni fa

assolutamente GELATERIA DELLA PASSERA in piaxza della passera

trackback

[…] Anche per quanto riguarda il gelato, le classifiche si sprecano. A Firenze,  che qualcuno riconosce come città natale del gelato, le gelaterie di un […]

fud
fud
9 anni fa

Ma siamo impazziti? La gelateria La Carraia… ma la conoscete? Siete Fiorentini o Ameri’ani… mi spiace ma analisi lacunosa..
condivido comunque che quasi tutte quelle elencate sono gelaterie degne, in particolare la Gelateria de Medici…