13 Luglio 2020 • Nessun commento

Locali estivi: Estate 2020

Eventi

L’estate 2020 è cominciata in modo strano, con molti dubbi e paure. Ma poi qualche locale ha ricominciato ad aprire. Firenze, priva degli americani e delle masse di turisti oltre-oceano si è aperta ai residenti, che hanno riscoperto il centro. Basta fare un giro in via de’ Neri per rendersene conto. Quali sono i locali per chi vuole bere un drink all’aperto?

Serre Torrigiani

La piccola grande sorpresa di questa stagione, che tutti postano su Instagram. Il giardino più segreto di Firenze apre le sue porte proponendo musica, teatro, libri e aperitivi in un contesto idilliaco. Pronti per un picnic con calice di vino? Sono aperti tutti i giorni dalle 18 alle 1.00. Zona: fra Porta Romana e Piazza Tasso.

Per info: https://www.facebook.com/serretorrigiani/

Manifattura Tabacchi

Ha riaperto uno spazio che amo molto, ovvero l’Ex Manifattura Tabacchi che propone un cartellone eventi interessante.

Si va dalle lezioni yoga alle pedalate di quartiere, passando per mostre, libri e dj set. E il green bar per rinfrescarsi un po’. Per essere aggiornati qui la pagina Facebook:

https://www.facebook.com/pg/ManifatturaTabacchiFirenze/events/

Previsti anche laboratori per bambini.

Anconella Garden

Si fa il bis anche per il Garden bar al parco dell’Anconella, zona Firenze Sud. Si mangia (ottimo il fritto), si beve e si ascolta buona musica. Intanto i bambini scorrazzano nel parco o poco distante si divertono sui giochini. Un angolo di natura in città. Un posto da atmosfera rilassata, quasi da spiaggia. Dog-friendly.

Per info: https://www.facebook.com/anconellagarden/

Villa Vittoria

Ha riaperto anche Villa Vittoria a ridosso della Fortezza. Un bell’allestimento per un locale che cerca di far smuovere anche i fiorentini più pigri. Apericena, o cena vera e propria o anche solo un cocktail, la musica non manca.

La Toraia sul Lungarno& C

La Toraia sul Lungarno, un luogo dove andare non solo per mangiare la buona ciccia. Eventi, musica, spazio bambini e persino il Sunset Sup!!! Un posto carino, fresco e facilmente accessibile.

Come sempre per aggiornamenti:

https://www.facebook.com/LaToraiaLungarno/

Oltre alla ciccia de La Toraia, nello stesso posto trovate la pizza di Romualdo, i fritti di Pescepane, le specialità siciliane di Arà e molto altro. Il posto è carino: con tanti punti ristoro e i tavoli dove sedersi liberamente. Prezzi non propriamente economici: ogni cosa che ordinate costa 8-9 €, e anche i drink partono dai 7 euro.

Carina l’area per bambini piccoli per farli giocare mentre i genitori si godono la serata. Distanziamento sociale rispettato.

Limonaia di Villa Strozzi

La Limonaia di Villa Strozzi – il paradiso per chi cerca il fresco: tutte le sere drink, teatro, eventi per bambini, incontri letterari, match di improvvisazione teatrale, drink e cibo! Vicino alla neo-ristrutturata piazza Pier Vettori.

Per info: https://www.facebook.com/lalimonaiastrozzi/

Via de’ Neri

La via più famosa di Firenze, grazie all’Antico Vinaio, è diventata una delle poche strade del centro con un po’ di movida. Complici i tavolini per strada e i tanti locali e wine bar sorti come funghi, via de’ Neri sembra una località dove andare in villeggiatura. Fa piacere vedere che anche i fiorentini e i toscani la frequentino.

Io ho già trovato il mio punto di riferimento: Budellino – Pasta, Lampredotto e Vino, un posto per mangiare crostoni, trippa, lampredotto e qualche piatto espresso, in abbinamento a ottimi calici di vino. Dietro al banco c’è Mirko (che lavorava allo Sweet Bar) chi mi segue da anni sa di chi sto parlando…

Ma se non volete fermarvi da lui c’è anche la Prosciutteria, e altri posti dove fermarsi. Da non perdere la sosta da Ditta Artigianale per cocktail e caffè, e alla Gelateria de’ Neri per uno dei gelati più buoni di Firenze. Se invece volete pizza, allungate fino in cima, all’angolo con via de’ Benci, dove c’è Berberè (ne ho parlato qui).

Balagan Cafè

In questa insolita estate 2020, il Balagan Café ritorna per l’ottava edizione dal 6 agosto e per 4 giovedì del mese nel giardino della Sinagoga (Via Farini, 6).  “Percorsi ebraici” è il titolo dell’edizione 2020. L’ingresso è come sempre libero a partire dalle ore 19:00; ma per via delle disposizioni COVID, l’apericena va prenotata. È possibile farlo sul sito  www.balagancafe.it



0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments