30 Ottobre 2013 • 2 commenti

Natale e Capodanno: cosa fare, dove dormire, dove mangiare.

Visitare Firenze

Ed eccole qua! Siamo a fine ottobre e già arrivano le prime richieste per Natale e Capodanno. A me non sorprende. Sono anni che vedo dalle statistiche che la gente – soprattutto i turisti, ma non solo loro – cominciano molto prima di dicembre a cercare informazioni su dove dormire, dove prenotare il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno, ecc. E ovviamente ristoratori & C, invece pubblicano i menù delle feste pochi giorni prima.

Nel giro di 2 giorni ho ricevuto due richieste simili, percio’ le pubblico sperando che qualche lettore o operatore, decida di rispondere. Se non siete troppo spammoni, del genere “vieni da me che sono il numero 1” pubblico volentieri qualsiasi commento. In altre parole, è pubblicità gratuita. Chissà se qualcuno è in ascolto.

natale a firenze albero

Prima richiesta: coppietta che viene a Firenze per Capodanno (mi ricorda molto Danilo e fidanzata, finiti pure nel mio libro!)

Messages: Ciao Nelli, complimenti per il blog, simpatico ed esaustivo. Siamo una coppia di Genova, vorremmo trascorrere due notti (incluso Capodanno) a Firenze. Dato che non amiamo I CENONI, sapresti consigliarmi dei ristoranti validi che effettuano servizio a la carta ? Se hai anche un albergo da consigliarmi …mille grazie! Ciao e buona giornata, Licia.

Seconda richiesta: pranzo di Natale in famiglia

Ciao Nelli, Sto cercando un agriturismo oppure un ristorante con uno spazio-giochi per il pranzo di Natale. Posto buono e tranquillo non troppo lontano dal centro. Siamo un gruppo di una decina compresi vecchi e bambini quindi ci vuole qualcosa anche di facilmente accessibile… Lo so, siamo esigenti Ho visto un tuo post su un posto a Doccia ma devo prenderci con la jeep e questo mi ha un po’ scoraggiato. Ti vengono in mente altre cose? Anche zona Sesto oppure la Certosa, che ne so. Grazie, Elena T.

Per quanto riguarda i ristoranti so per certo che ce ne sono molti che non fanno il vero e proprio cenone, ma anzi, fanno menù alla carta. Ma ora non saprei dirti chi.

Bed and Breakfast a Firenze

Se cerchi un bed and breakfast ecco alcune possibilità:

B&B Casa dei Tintori in centro, vicino Santa Croce

B&B Villa Landucci, subito fuori dal centro, in una bella zona residenziale

B&B Relais Grand Tour a San Lorenzo

b&b firenze

Per quanto riguarda il pranzo di Natale, il posto di cui parlavo è sicuramente l’Agriturismo Podere le Pialle, dove a Gabriella cucina da dieci. Ti posso rassicurare: hanno asfaltato la strada! ora puoi scendere anche con la tua auto privata.



0 0 vote
Article Rating
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriella Tanganelli

Salve a tutte/i dall’agriturismo Podere le Pialle
Con piacere pubblichiamo il menu del pranzo di Natale 2013

Antipasti sfiziosi del Podere con carpaccino di maiale sotto sale su un letto di verdurine e pecorino del Mugello .
Crostini caldi con pecorino, noci e miele, crostini della tradizione con i fegatini ,
piccoli sformatini di ricotta caldi, profumati al basilico

Crespelline alla fiorentina gratinate al forno
Vellutata di Zucca con bardiccio e pane tostato

Carre’ di maiale al cartoccio, cotto in forno con vino bianco
Bocconcini di Pollo in crosta di briciole di pane , gratinate al forno

Contorni: pure ‘ della nonna e insalatina di misticanza dell’orto del Podere

Dolce della festa

Il costo e’ di euro 35 per persona adulta, bevande incluse
Bambini dai 3 ai 10 anni euro 20,00 con lo stesso menu’
oppure menu’ bambini a la carte
Agriturismo Podere le Pialle- Via di Galiga 20 Pontassieve
tel.055 8361265 – 3339101404

Confermiamo che la strada per arrivare da noi (quella fatidica lunga 1 km e 700 metri ) e’ stata asfaltata quasi interamente
ed e’ del tutto percorribile con ogni tipo di auto e di patente.
Rimane una strada tortuosa che si snoda tra le verdi colline della Montagna Fiorentina (questo e’ il territorio) , ma del resto se non fossimo in aperta campagna tra colline e boschi che azienda agricola biologica saremmo?

Buona Natale a tutti,
Gabriella e Franco
Podere le Pialle