6 Aprile 2023 • Nessun commento

Personal chef in una biblioteca privata

Ristoranti

Firenze riserva sempre piacevoli e inattese sorprese. Qualche sera fa sono stata invitata in un luogo che non conoscevo e che mi ha molto sorpresa: la Biblioteca Guelfi Camaiani (1877). Si tratta di una biblioteca privata di volumi dedicati all’araldica, stemmi e mappe antiche.

E’ una vasta collezione – oltre 25.000 volumi – di libri rari e pregiati che da generazioni viene conservata con cura. Di fatto è una delle più importanti nel suo genere. Si trova in via Palazzuolo vicino alla stazione di Santa Maria Novella e da pochissimo si è aperta ad eventi esterni.

Il personal chef Vieri Simoni

chef vieri simoni

In questa biblioteca ho potuto partecipare a una cena organizzata dal personal chef Vieri Simoni, che avevo già conosciuto qualche anno fa in un ristorante fiorentino. Vieri ha girato mezzo mondo: ha lavorato in Asia, in Russia, in Argentina, nei Paesi Arabi, e molti altri Paesi. E da ogni viaggio è ritornato con spezie, conoscenze, suggestioni che ha poi mescolato alle sue origini italiane, per creare una cucina tutta sua.

Da chef a private chef

Dopo aver lavorato come chef in molti ristoranti di livello ha deciso di dedicarsi ad attività di private chef presso ville, location o anche case private. Può preparare cene per due persone o per gruppi numerosi (in tal caso ovviamente si avvalerà di qualche collaboratore). Spesso lo chiamano gruppi di amici che vogliono concedersi una serata speciale senza andare a cena fuori. Ma anche per matrimoni, eventi aziendali, convention.

Ecco quindi che ci ha preparato una cena molto raffinata e gustosa, con proposte originali.

Un menù raffinato e gustoso

Per darvi un’idea della sua cucina vi racconto alcuni suoi piatti.

L’antipasto era composto da gamberetti adagiati su una spuma di ceci alla paprika affumicata e foglia di shiso, una pianta orientale dalle mille proprietà, oltre che molto profumata.

antipasto di gamberi

A seguire ci è stato portato un delicato risotto cotto nell’Earl Grey Tea e arricchito di verdure e profumi in un mix di sensazioni che viaggiano da Oriente a Occidente a cominciare dallo zenzero che si sposava alla perfezione con questo piatto.

risotto earl grey

Poi è stata la volta delle capesante Bostoniane, flambè col gin, e laccate con soia e miele di timo, servite insieme a una sorta di crema di pompelmo e arancio, con mango. Il piatto è stato finito con pepe rosa, finocchietto, germogli di pisello.

capesante flambe con mango

Per concludere un dolce delicato e al tempo stesso sofisticato: panna cotta allo zafferano con pinoli, riso e pepe di Sichuan.

panna cotta zafferano

Vieri è anche sommelier e infatti ha curato personalmente gli abbinamenti dei vini, proponendo etichette interessanti dal Vermentino IGT Virgola Marchesi Ginori Lisci al Pinot Nero Panizzi.

pinot nero panizzi

Se qualcuno lo volesse ingaggiare (lavora a domicilio o presso varie location) questi i suoi contatti:

tel 39 338 674 2112

personalchefvieri@gmail.com



0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments