17 Gennaio 2014 • 5 commenti

Sabato a Monsummano Terme

Io

Sabato scorso sono stata con 2 amiche a Monsummano Terme, alla Grotta Giusti. Non c’ero mai stata e l’occasione era perfetta per rilassarsi e coccolarsi un po’. Per arrivare da Firenze ci vuole circa un’oretta, lungo la Firenze Mare, poi si esce a Montecatini. Abbiamo fatto un ingresso giornaliero alla piscina termale (costo 20 €) e ingresso alla grotta (costo 49 €!). Più ognuna di noi ci ha aggiunto un massaggio. Loro hanno fissato un massaggio integrale, io visto che ero reduce da un “blocco” alla cervicale, ho optato per un più estetico massaggio al viso…
20140116-221810.jpg
La struttura è un po’ datata e avrebbe bisogno di una bella rinfrescata, ma posso dire che la mia massaggiatrice è stata brava. Il posto è molto grande, si vede che in passato ha visto un gran passare di gente.

grotta giusti spa
Siamo entrate alle 11, e avevamo subito il massaggio. Mentre alle 12.30 la Grotta, che dura 50 minuti. All’ingresso ti danno accappatoio, un telo e ciabattine. Mentre la cuffia (obbligatoria) la devi portare da casa (o comprare se non l’hai). Quando invece vai nella grotta lasci l’accappatoio nel calorifero e ti danno una sorta di tunica bianca.

20140116-221844.jpg
La piscina esterna è carina, ma l’acqua per i miei gusti non è abbastanza bollente. E’ calda, ma non quanto – che so – quella di Rapolano. Per fortuna per entrare si passa da una sorta di gazebo riscaldato. La profondità è media: si tocca ovunque. Nella parte finale ci sono 3 angoli per idromassaggio, molto piacevoli, che si azionano ogni tanto e durano 15 minuti, in modo da permettere di dare il cambio.

monsummano terme vasca esterna
Se fosse solo per la piscina forse non varebbe la pena, ma ciò che rende speciale la Grotta Giusti, è appunto l’omonima grotta: dentro la montagna uno spazio enorme (circa 300 metri!) scoperto nell’800 – una targa testimonia che persino Giuseppe Verdi se n’è giovato – che rappresenta una sorta di bagno turco al naturale con varie temperature, circondati da stalattiti e pietra. Certo se avete ansie varie lo sconsiglio, considerato che avete un’intera montagna sopra di voi! Io l’ho trovato affascinante, c’è persino un laghetto sotterraneo, dove addirittura organizzano escusioni sub!

Il percorso è diviso in 3 aree: paradiso, purgatorio e inferno. Bellissimo. Se volete rilassarvi, è fantastico. Nell’ultima sala, ci si addormenta in quelle poltroncine! Certo non si può dire che sia a buon mercato..

Qui il sito: http://www.grottagiustispa.com

Dopo una mezza giornata lì dentro siamo uscite a cercare qualcosa da mangiare, visto che il bar interno proponeva solo pranzo completo a buffet a 28 €. Dopo una sosta in un bar un po’ discutibile, ho proposto di rifarsi occhi e bocca allungando di poco. A distanza di circa 1 km si trova infatti lo Slitti, il paradiso per gli amanti della cioccolata.
20140116-221921.jpg
La lista dei premi e riconoscimenti ottenuti a livello mondiale è veramente lungo. Hanno vinto diversi campionati mondiali e concorsi in tema di cioccolato, creme, praline, ecc. La slittosa e la riccosa (creme spalmabili alla nocciola, mi raccomando non chiamatele Nutella!) sono da paura. Ma buoni anche i caffé. Dopo averne bevuto uno qui dentro (c’è un bar), ne ho comprate due miscele diverse per la moka.

Ho ovviamente assaggiato anche qualche pralina, come questa fettina di arancia, favolosa, e quello accanto con nocciole tritate. Veramente buone. Una delle 2 amiche si è concessa una tazza fumante di cioccolata.
20140116-221933.jpg

Se passate dalla zona, fermatevi. Ne vale la pena! Sono anche molto gentili.
20140116-222653.jpgInsomma, rigenerate nel corpo e nello spirito siamo tornate a casa con un bel sorriso stampato in viso. Chissà se è stato più merito delle terme o del cioccolato!



0 0 votes
Article Rating
5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lara
7 anni fa

Io ci sono andata il 1 Novembre. Un regalo di compleanno, quindi non ho pagato personalmente.

Deludente, molto. Ad eccezione della Grotta, che essendo naturale, vive di luce propria.

Il massaggio è stato una tortura, non per il dolore, bensì per il tizio che ha parlato per tutto il tempo…dovevo rilassarmiiiiiiii 🙂

Anche per la piscina, stesso pensiero, non era per niente calda.

Mago Merlino
Mago Merlino
7 anni fa

La Grotta Giusti è fantastica! Ottima scelta Elena!

Mago Merlino
Mago Merlino
7 anni fa
Reply to  Elenafarinelli

Elena, sei fra le bagnanti in piscina?