17 Febbraio 2019 • 5 commenti

Taste 2019: 14a edizione

Eventi

Eccoci alla quattordicesima edizione di Taste, in viaggio con le diversità del gusto: da sabato 9 a lunedì 11 marzo 2019. La manifestazione dedicata alle eccellenze della cucina festeggia i 14 anni e si tiene come di consueto principalmente alla Stazione Leopolda, dove oltre 400 aziende attendono visitatori generici o addetti ai lavori nei 3 giorni della fiera. Poi ci saranno un centinaio di eventi sparsi per la città grazie a #fuoriditaste.

taste 2019Come sempre la fiera sarà articolata in più tappe: dai Taste Tour, percorsi di degustazione dei prodotti presentati dalle centinaia di aziende presenti, ai Taste Tools, l’area dedicata agli strumenti di food & kitchen design, fino ad arrivare all’area Press con libri del settore e Taste Shop, il negozio dove è possibile acquistare i prodotti esposti ed infine il Taste Ring, dove si terranno i dibattiti moderati come sempre dal Gatronauta Davide Paolini.

taste 2016

Novità Taste 2019

“Atterraggio lunare o déjeuner sur l’herbe? L’immagine simbolo di Taste 2019 mette insieme il fascino di pianeti lontani con la scoperta di nuovi scenari gourmet – dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. L’invito è proprio quello a varcare i confini conosciuti, seguendo l’impulso a esplorare le nuove dimensioni del gusto offerte dai produttori al salone.

Grande enfasi per il Pianeta Pane”: laboratori dei maestri panificatori, sulle tavole di chef stellati, nelle bakery di tendenza. Ci saranno fornai all’opera, con laboratori e pane fresco sfornato più volte durante i giorni di Taste; e ancora presentazioni e conversazioni sul tema…

Per i tre giorni di Taste, al Teatro dell’Opera, Nicola Giuntini panificatore storico di Quarrata (Panificio Giuntini Quarrata) con Piero Capecchi, animeranno uno speciale laboratorio con forno, lavorando il pane in diretta. Il pubblico sarà invitato ad assistere a tutte le fasi della lavorazione, a prendervi parte e a condividere tutte le fasi di produzione del pane. E in occasione di Taste sarà presentato anche il Pane di Taste, realizzato da Nicola Giuntini con una ricetta e una forma ad hoc. All’esperienza del Panificio Taste parteciperà anche Davide Longoni, con la sua esperienza di panificatore a Milano (Panificio Davide Longoni) e la sua passione per la riscoperta di grani antichi, Pasquale Polito del Forno Brisa Bologna e Matteo Piffer del Panificio Moderno Trento di Isera.

 

L’edizione 2018 si era chiusa molto bene, con numeri in crescita sia sul fronte delle aziende, che su quello dei compratori. Buyer in aumento, per un totale di 5.750 presenze da 50 paesi esteri, con performance ottime da Stati Uniti (+15%), Giappone (+30%), Svizzera (+72%)… Complessivamente 16.200 le presenze in tre giorni. Il tasteshop in 3 giorni ha venduto oltre 17.000 pezzi.

Taste è una fiera che cresce di anno in anno, ma che vuole ancora rimanere ancorata all’idea iniziale: dare valore e visibilità ai piccoli produttori, che nelle grandi fiere di settore spariscono.

Orari e modalità di ingresso a Taste

Il tempo a disposizione per gli addetti ai lavori è la mattina del sabato e della domenica (dalle 9.30 alle 14.30), mentre la manifestazione è aperta al pubblico il pomeriggio di sabato e domenica (dalle 14.30 alle 19.30) e lunedì tutto il giorno (dalle 9.30 alle 16.30). Per gli operatori ci sono varie agevolazioni e tariffe, per il pubblico il costo è di 20 €. I bambini sotto i 10 anni entrano gratis. Divieto di girare col passeggino (giustamente visti gli spazi angusti).

Taste_0163La manifestazione, cresciuta di anno in anno, confermandosi come un appuntamento enogastronomico immancabile, ha registrato nel 2014 oltre 15.000 presenze, nel 2015 14.000, nel 2016 15.500 presenze, nel 2017 15.800 presenze.

Taste_0122

Fuori di Taste

Immancabile anche per quest’edizione sarà poi l’appuntamento Fuori di Taste, ossia tutti gli eventi organizzati in giro per la città che coinvolgeranno ristoranti, alberghi e locali. Posterò in un altro articolo gli eventi più carini e interessanti.

conferenza stampa da barthelLa sala per la conferenza stampa da Barthel, bellissima!

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter


5
Leave a Reply

Please Login to comment
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
GraziaElenafarinellialedapratoperladarsella Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
perladarsella
Ospite
perladarsella

Ma solo a me 20 euro sembrano un prezzo spropositato?

aledaprato
Ospite
aledaprato

No, anche a me.

Grazia
Ospite
Grazia

Pago 20€
Per poter comprare i prodotti in vendita.
Ma non vi vergognate